Google CAMP ti aiuta a modernizzare le tue app cloud

Google ha lanciato uno sforzo di modernizzazione delle applicazioni cloud, che secondo la società sfrutta la sua esperienza nel guidare la distribuzione delle applicazioni su larga scala e velocità.

Presentato il 25 agosto, il programma CAMP (Google Cloud App Modernization Program) ha lo scopo di aiutare le grandi aziende a modernizzare lo sviluppo e la distribuzione delle applicazioni e a migliorare la velocità.

Le sfaccettature di Google CAMP includono:

  • Soluzioni, consigli e best practice per la modernizzazione delle applicazioni. Il ciclo di vita dell'applicazione è coperto dalla scrittura del codice all'esecuzione e alla protezione delle applicazioni. Le pratiche includono la guida all'allineamento tra sviluppatori e operatori, sviluppo di prodotti snelli e pratiche tecniche come l'implementazione di architetture liberamente accoppiate e test continui.
  • Consulenza su misura per la modernizzazione ottenuta attraverso una valutazione basata sui dati. Indipendentemente dal fatto che uno sviluppatore stia creando un'applicazione Kubernetes, serverless o mainframe, la valutazione mostra da dove iniziare uno sforzo di modernizzazione, identifica le priorità e come massimizzare il ROI. Si trovano anche colli di bottiglia.
  • Una piattaforma estensibile per la scrittura di codice e l'esecuzione, la protezione e il funzionamento delle applicazioni. I servizi esistenti di Google Cloud Platform vengono estesi per aiutare a eseguire applicazioni legacy e nuove.
  • Anthos, la piattaforma di modernizzazione ibrida e multi-cloud di Google. Il 25 agosto Google ha annunciato funzionalità AI ibride per Anthos, inclusa la disponibilità generale di Speech-to-Text On Prem e introdotto cluster allegati Anthos, per la gestione dei cluster Kubernetes.

Google CAMP si basa sull'esperienza dell'azienda nella fornitura di applicazioni ad alta velocità, con la società che distribuisce 12 milioni di build e 650 milioni di test ogni giorno, insieme all'elaborazione di 2,5 exabyte di log mensili e all'analisi di oltre 14 quadrilioni di parametri di monitoraggio. Il programma riflette anche sei anni di ricerca e valutazione devops in pratiche per ottenere alte prestazioni, ha detto Google. È possibile accedere a Google Cloud su cloud.google.com.