O'Reilly stacca la spina agli eventi di persona

Sulla scia della pandemia di virus COVID-19, il famoso produttore di conferenze tecnologiche O'Reilly ha chiuso definitivamente la sua attività di eventi. D'ora in poi, gli eventi O'Reilly si terranno online.

Il produttore di eventi come OSCON (O'Reilly Open Source Software Conference) e la conferenza Strata Data & AI, O'Reilly ha notato in un bollettino del 24 marzo l'impatto del virus sulla sua divisione eventi di persona. In risposta, l'azienda ha recentemente cambiato la sua conferenza Strata, che si sarebbe tenuta a San Jose la scorsa settimana, in un formato online, attirando oltre 4.600 partecipanti remoti.

"Senza capire quando questa emergenza sanitaria globale potrebbe finire, non possiamo pianificare o portare avanti un'attività che sarà cambiata per sempre a seguito di questa crisi", ha affermato Laurie Baldwin, presidente O'Reilly. "Con i grandi fornitori di tecnologia che trasferiscono i loro eventi completamente online, riteniamo che il terreno sia pronto per una nuova normalità che va avanti quando si tratta di eventi di persona."

Baldwin ha notato che anche i grandi fornitori di tecnologia hanno spostato gli eventi online. Microsoft, per esempio, sta spostando la sua conferenza per sviluppatori Microsoft Build 2020, originariamente pianificata per Seattle a maggio, in modo che sia completamente digitale.

I dipendenti O'Reilly che erano stati coinvolti nel business degli eventi di persona sono stati lasciati andare. Oltre all'attività di eventi, O'Reilly ha un'attività di pubblicazione di tecnologia e fornisce eventi di programmazione interattivi e formazione personalizzata.