Perché Ubuntu Linux è così popolare?

Perché Ubuntu Linux è così popolare?

Ubuntu Linux è in circolazione da molto tempo e nel corso degli anni si è dimostrato una delle distribuzioni Linux più popolari di sempre. Ma cosa l'ha reso così popolare?

Un redditor ha recentemente posto questa domanda nel subreddit di Linux e ha ottenuto alcune risposte interessanti.

Quardah ha iniziato il thread con questo post:

Domanda onesta: perché Ubuntu è popolare?

Mi chiedo fortemente perché Ubuntu sia così popolare. Non mi sembra che affronti alcun "ruolo" per una distribuzione. Tutte le altre "grandi" distribuzioni sono molto specifiche nella loro specializzazione ...

Sto attraversando un periodo difficile perché Ubuntu è diventato popolare. Personalmente la vedo come una distribuzione resa popolare da un'industria privata? È popolare perché è riuscito a creare una comunità o perché è facile collaborare?

Altro su Reddit

I suoi colleghi redattori hanno risposto con i loro pensieri sulla popolarità duratura di Ubuntu:

Tireseas : "Perché ha cercato attivamente il mercato degli utenti occasionali e ha fatto pubblicità per aumentare la consapevolezza."

Parceira : “Perché combina il fantastico formato del pacchetto Debian .deb con un buon ambiente desktop. Ed è stato il primo sul mercato.

Sul lato server, è difficile lavorare con RHEL / CentOS. Si finisce regolarmente per esplorare siti come rpmfind, rispetto all'enorme catalogo di software disponibile in Debian / Ubuntu / Mint / ecc (che può essere facilmente esplorato e installato rapidamente utilizzando Aptitude). Il formato del pacchetto .rpm è in realtà tecnicamente superiore a .deb, tuttavia in pratica il packaging è incoerente. Confronta questo con Debian dove i passaggi necessari per ottenere un pacchetto nei repository ufficiali sono rigorosi. Il risultato finale di questo è che in Debian / Ubuntu non si ottiene il tipo di "inferno dll" che può verificarsi con .rpm.

Sul lato desktop, Ubuntu ha il già citato ottimo formato .deb, combinato con un DE molto ben integrato. Quando è uscito questo, essere in grado di "installare solo" un DE è stato fantastico, rispetto all'agonia (sia per i principianti che per i vecchietti allo stesso modo) di far funzionare X. Fedora (desktop) ha gli stessi problemi .rpm di RHEL / CentOS.

Altre distribuzioni come Arch / Slack / Gentoo sono interessanti e ottime per l'apprendimento (se hai tempo). SUSE è gravato dalla sua eredità .rpm. Ha cercato di fare leva sul mercato tramite Novell (produttori di Netware), ma era troppo poco / troppo tardi.

(La mia esperienza: ho amministrato server Linux dal 2001. Prima ero su DOS 6.1 fino a NT 3.51, 4, 2000. E molto prima ero su Apple II, TRS80 e poi i Mac originali) "

Guy_fawkes : “In realtà non mi piace molto l'ambiente desktop di Ubuntu. È stata la prima distro che ho provato quando sono entrato in Linux, quindi è stato bello che DE fosse preinstallato, ma Unity ha sempre fatto un pessimo lavoro nel gestire le finestre a schermo intero, insieme a monopolizzare la RAM.

Sto usando xfce in Debian ora e sono molto più felice. "

Sendmetohell : "Anche Red Hat e SUSE hanno fatto pubblicità".

Tireseas : “Entrambi erano prodotti a pagamento in un'epoca in cui il desktop Linux era molto più tecnico. Ed entrambi erano ancora più concentrati sugli affari. Non sottovalutare mai il potere del passaparola dell'iniziativa cd gratuito di Ubuntu. "

Bufsabre666 : “A metà degli anni '00 il rilascio di Ubuntu fu una rivoluzione. Si impegnano molto per semplificare le cose di tutti i giorni. Soprattutto le cose di cui hai bisogno ogni giorno. Google "Nvidia drivers linux" e imposta l'intervallo di date da qualche parte verso la metà degli anni Ottanta e vedrai circa 40 modi per installare i driver in varie distribuzioni con risultati molto diversi in tutto. Ubuntu ci ha messo molto lavoro.

Si sono anche collegati al ciclo di rilascio di 6 mesi attorno alle versioni di Gnome 2.x, rendendole la distro di fatto della DE più popolare dell'epoca.

Se stai arrivando a Linux ora, potresti notare tutte le grandi scelte disponibili, ma una volta le cose erano molto diverse. Ubuntu ha guadagnato la sua fama e ancora oggi ce la fa. "

Hopfield : "Perché funziona. "

MichaelTunnell : “Canonical ha riconosciuto il potenziale di Linux in un modo che nessun altro ha fatto perché fosse importante per essere user-friendly. Canonical ha continuato a fare marketing per utenti non Linux sin dal suo inizio in vari modi per ottenere il nome dove la maggior parte delle aziende / distribuzioni nell'ecosistema non fa praticamente nulla ".

BlueGoliath : “Ubuntu offre molte utili applicazioni GUI che ad altre distribuzioni non piacciono" Driver aggiuntivi "e adottano un approccio" meh, you do you "all'uso del software proprietario quando alcune altre distribuzioni (Debian) ti spingono in gola il software libero.

Poiché Ubuntu è più conveniente sotto questi aspetti, ha più utenti.

Poiché ha più utenti, quando gli sviluppatori sviluppano software per Linux (giochi o semplicemente software generale), sviluppano sempre prima per Ubuntu.

Poiché Ubuntu ha più software che è più o meno garantito per funzionare, più utenti utilizzano Ubuntu.

E il ciclo continua ... "

Tweaker : “L'alto livello di funzionalità out-of-the-box combinato con una bassa manutenzione da parte dell'utente lo rende un'ottima scelta per le persone che vogliono semplicemente usare i loro computer invece di f ... in giro con il sistema operativo tutto il tempo. "

Altro su Reddit

Adobe odia Linux?

Molti utenti speravano da tempo che Adobe un giorno avrebbe rilasciato la sua suite grafica per Linux. Purtroppo, Adobe non l'ha ancora fatto e non ci sono indicazioni che accadrà mai.

La mancanza di supporto da parte di Adobe per Linux ha fatto sì che uno scrittore di Freedom Penguin si chiedesse se l'azienda odiasse davvero Linux.

Jacob Roecker riporta per Freedom Penguin:

Quello che manca è una suite grafica e non ci sono davvero scuse per non averne una. Sì, abbiamo applicazioni grafiche, ma ci sono vantaggi nell'avere una suite, non solo un'applicazione una tantum che può fare qualcosa in 12 passaggi quando il suo concorrente può farlo in tre. Il leader del settore in questo mercato è Adobe, la cui suite Creative Cloud è molto lontana dai suoi concorrenti in termini di quota di mercato.

Da quello che posso vedere, Adobe non sarà vittima di bullismo nel portare il proprio software. Se il bullismo e le richieste funzionassero, le numerose richieste del forum per Photoshop su Linux avrebbero lasciato il segno anni fa. Non sono stati il ​​catalizzatore che le persone avevano sperato, ma abbiamo un potenziale catalizzatore nella comunità, Mark Shuttleworth.

Penso che sia ora per Mark di provare un altro round su indiegogo, e questa volta l'attenzione torna sul desktop. Lancia una campagna di finanziamento per acquistare la prima licenza di Photoshop su Ubuntu. Chiama Adobe e chiedi il prezzo e lascia che ti aiutiamo a pagarlo. Una volta che hanno un cliente, potranno averne di più. Sposterà l'onere dei costi di produzione da Adobe al mercato e dimostrerà allo stesso tempo che c'è una domanda di mercato per giustificare questo cambiamento. Questa campagna ha bisogno di un volto e non c'è nessuno migliore di Mark.

Altro su Freedom Penguin

DistroWatch recensisce Super Grub2 Disk

Se sei un distrohopper e hai avuto problemi con il tuo boot loader, Super Grub2 Disk potrebbe essere proprio quello che il medico ha ordinato. DistroWatch ha una recensione completa di Super Grub2 Disk.

Jesse Smith riporta per DistroWatch:

Super Grub2 Disk non è una distribuzione Linux e, infatti, non credo che si qualifichi interamente come sistema operativo. Tuttavia, credo che Super Grub2 Disk (SGD) sia uno dei progetti più utili che ho incontrato di recente, specialmente per gli hopper delle distro come me. Quasi tutti coloro che provano nuovi sistemi operativi, specialmente le persone che cambiano spesso distribuzione, alla fine si sono imbattuti in una situazione in cui l'installazione di un nuovo sistema operativo causa problemi con il loro boot loader. Forse la nuova distribuzione non rileva correttamente quella vecchia, escludendola dal menu di avvio, forse un nuovo sistema operativo prende il sopravvento sul sistema con un proprio boot loader, forse abbiamo cancellato accidentalmente la directory in cui era installato il nostro boot loader. Qualunque sia la causa,l'installazione di un nuovo sistema operativo può lasciare molte persone in una situazione in cui il loro sistema non si avvia più correttamente.

SGD offre una soluzione per le persone che hanno (di solito per sbaglio) causato il blocco del boot loader o il mancato riconoscimento del proprio sistema operativo. SGD si comporta fondamentalmente come una copia portatile del boot loader GRUB che possiamo copiare su un CD o su una chiavetta USB. Quando incontriamo un sistema in cui il boot loader non funziona, possiamo eseguire l'avvio dal supporto SGD e chiedergli di rilevare tutti i sistemi operativi sul nostro computer. SGD esegue la scansione del nostro disco rigido e ci presenta un elenco di sistemi operativi che ha trovato e può avviare. Quindi possiamo semplicemente selezionare il sistema operativo che vogliamo caricare. Il sistema operativo si avvia, proprio come farebbe normalmente, quindi possiamo portare a termine il lavoro o riparare il danno al nostro sistema.

Sono impressionato da SGD e da cosa può fare. Il disco trasforma quello che di solito è un processo di ripristino complesso (soprattutto se il ripristino viene eseguito tramite un telefono) in essenzialmente mettere il disco nel computer, premendo Invio due volte e quindi eseguire i due comandi GRUB che ho elencato sopra. Non avevo bisogno di controllare quale partizione fosse la mia root, non c'era bisogno di montare nessuna partizione o usare chroot. Sono rimasto abbastanza soddisfatto del processo di ripristino fornito da SGD. Il progetto SGD offre una serie di opzioni per cercare informazioni o lavorare con installazioni LVM o RAID, ma per la maggior parte delle persone possiamo inserire il disco e premere semplicemente Invio per far apparire un elenco di distribuzioni in cui possiamo eseguire l'avvio. Il sito web del progetto afferma che SGD è in grado di avviare non solo le distribuzioni Linux, ma anche FreeBSD, Windows e macOS nel caso in cui stiamo lavorando in un ambiente più vario.

Altro su DistroWatch

Guarda questo video per vedere come puoi usare Super Grub2 Disk:

Ti sei perso una retata? Controlla la home page di Eye On Open per rimanere aggiornato sulle ultime notizie su open source e Linux .