VMware Lab Manager è morto. Lunga vita a vCloud Director

Questi tempi virtuali stanno cambiando. La scrittura è stata sul muro per VMware Lab Manager per un bel po 'di tempo, e ora è giunta la parola ufficiale da VMware che interromperà lo sviluppo di questo software di sviluppo / test, sandbox lab management e trasferirà gli utenti da Lab Manager a vCloud Director .

Sappiamo che la tecnologia nel mondo dell'IT non si ferma a lungo, quindi perché la virtualizzazione dovrebbe essere diversa? Perché VMware dovrebbe adagiarsi sugli allori con il suo prodotto per la gestione del laboratorio? La storia di VMware negli ultimi due anni è stata tutta incentrata sul cloud. La virtualizzazione non è più una storia sull'ambiente del singolo data center. Le cose sono andate avanti e verso l'alto ei nostri data center si stanno spostando nella struttura di qualcun altro e sulle apparecchiature di qualcun altro. Cloud VMware: pronti o meno, eccoli qui.

[Dell, HP e IBM si concentreranno sulla creazione dei propri strumenti di gestione della virtualizzazione o creeranno plug-in per VMware vCenter? | Inoltre, leggi la scossa presidenziale di VMware e scopri i loro quattro co-presidenti. ]

In una recente e-mail ai clienti di Lab Manager, VMware ha scritto:

Vogliamo fornirti un importante aggiornamento sul prodotto vCenter Lab Manager. Poiché i clienti continuano ad espandere l'uso della virtualizzazione sia all'interno del data center che all'esterno del firewall, ci stiamo concentrando sulla fornitura di soluzioni infrastrutturali in grado di supportare questi requisiti di scalabilità e sicurezza estesi. Come risultato di questa attenzione, abbiamo deciso di interrompere le versioni principali aggiuntive di vCenter Lab Manager. Lab Manager 4 continuerà a essere supportato in linea con la nostra politica di supporto generale fino al 1 ° maggio 2013.

Mentre VMware continua a investire nel percorso dei nostri clienti verso il cloud computing, ci stiamo concentrando sulla fornitura di cloud ibridi aziendali multi-tenant sicuri con VMware vCloud Director. vCloud Director è una nuova soluzione software che fornisce la scalabilità e la sicurezza necessarie per fornire il provisioning self-service basato su catalogo su diversi tipi di carichi di lavoro, su più tenant aziendali e su modelli di distribuzione sia pubblici che privati.

Molti utenti di VMware Lab Manager hanno previsto questa mossa e hanno discusso del fatto che VMware era diventato negligente riguardo all'aggiornamento di Lab Manager. L'azienda non ha rilasciato un aggiornamento importante dal luglio 2009 quando ha lanciato vCenter Lab Manager 4.0. E quando VMware ha rilasciato ufficialmente vCloud Director al VMworld 2010, questo sembrava l'ultimo chiodo nella bara di Lab Manager. Era evidente che i due prodotti erano di natura molto simile e avevano una certa sovrapposizione di funzionalità. Solo uno poteva sopravvivere e sapevamo tutti quale sarebbe stato.

Tuttavia, la transizione da Lab Manager a vCloud Director potrebbe rivelarsi difficile per alcuni utenti, in particolare per gli utenti di virtualizzazione meno avanzati o per le organizzazioni di piccole e medie dimensioni con un occhio attento al budget.

Mentre Lab Manager supporta Microsoft SQL Server Express sul back-end, vCloud Director supporta una piattaforma di database molto più costosa, ovvero Oracle 10g o 11g. Questo cambiamento da solo potrebbe impedire ad alcuni clienti di effettuare la transizione. Tuttavia, questa è una versione 1.0 e il prodotto potrebbe essere ampliato nel tempo per includere una piattaforma più economica.