Oracle lancerà il database 11g l'11 luglio

Oracle si è finalmente impegnata a fissare una data di lancio per la prossima major release del suo database. In modo abbastanza appropriato, il fornitore prevede di svelare Oracle Database 11g l'11 luglio.

Oracle ha inviato mercoledì un invito per l'evento di lancio, che si svolgerà a New York e sarà ospitato dal presidente della società Charles Phillips e da Andy Mendelsohn, vicepresidente senior per le tecnologie di database e server di Oracle.

I principali concorrenti di database del fornitore sono IBM e Microsoft.

Oracle ha iniziato a gettare le basi per 11g in ottobre alla sua conferenza OpenWorld a San Francisco, dove i dirigenti hanno parlato in termini generali dell'imminente rilascio.

Hanno affermato che il database presenterà miglioramenti in termini di alta disponibilità, prestazioni, scalabilità, gestibilità e ciò che il fornitore ha definito "diagnostica". Inoltre, i dirigenti hanno fatto riferimento a una nuova tecnologia di compressione che potrebbe potenzialmente ridurre di due terzi le richieste di archiviazione dei clienti e alla capacità di 11g di archiviare dati non strutturati più velocemente rispetto ai file system tradizionali. Si prevede inoltre che il nuovo database includa una varietà di funzionalità di partizionamento.

Oracle ha nuovamente parlato di 11g in termini simili a grandi linee alla conferenza del gruppo di utenti Oracle Collaborate a Las Vegas ad aprile. I problemi del cliente che il fornitore ha dichiarato di sperare di risolvere con il nuovo database includevano gestione, sicurezza e ripristino dei dati.

In beta testing da settembre, Oracle Database 11g è il successore delle versioni 10g 1 e 2. La "g" che segue il numero si riferisce al grid computing. Oracle ha distribuito la prima versione di 10g nel febbraio 2004.