Chrome è più veloce di Firefox in Linux?

Chrome più veloce di Firefox in Linux?

Le guerre dei browser infuriano ormai da molti anni e gli utenti Linux sono stati spesso da una parte o dall'altra. Un redattore di Linux ha recentemente notato che Chrome è molto più veloce per lui di Firefox, e ne è seguita una lunga discussione con persone che hanno condiviso le loro esperienze con Chrome e Firefox.

Entanzed ha iniziato la discussione condividendo la sua positiva esperienza con Chrome:

Per me, Chrome è molto più veloce di Firefox in Linux.

Firefox in Linux è più lento di Firefox in Windows e se dovessi usare Firefox in Linux passerei più tempo in Windows.

In realtà preferisco Mozilla su Google e preferisco Firefox. La prevalenza di Google online in realtà mi mette un po 'a disagio. Tuttavia, la differenza di velocità è così grande che non userò Firefox in Linux. So che potrei usare Chromium, senza le parti closed source aggiunte da Google.

Altro su Reddit

I suoi colleghi redattori hanno condiviso le loro opinioni su Chrome rispetto a Firefox in Linux:

Andurilfromnarsil : “Quale versione di Firefox hai utilizzato? Sembrava diventare molto più veloce per me con le versioni 48 e 49 ".

Knvngy : "Chrome è più veloce ma anche una risorsa e un consumo di batteria. Il problema con Chrome imo è che gli sviluppatori di Google presumono che Chrome sia l'unica applicazione di cui avrai bisogno per tutto e per qualsiasi cosa. Appoggio il mio caso con chromeOS. "

Entanzed : “Sì, vedo decisamente una differenza nel consumo di energia della batteria. Presumibilmente le versioni recenti di Chrome lo stanno migliorando, ma non ho avuto abbastanza tempo per trarre conclusioni ".

Throwaway : “Mi spingerei addirittura a dire che non lo presumono, ma in realtà lo vogliono in quel modo. Perché lasciare che la RAM funzioni velocemente per LibreOffice quando puoi invece far sembrare veloce Google Docs? E anche solo in generale, non traggono vantaggio dalle persone che utilizzano applicazioni desktop, ma hanno i loro annunci e il monitoraggio sulla maggior parte dei servizi Internet ".

Scratsayashi : “Uso sempre Firefox su Linux, senza problemi. Lo stesso su Windows. Non avverto differenze di velocità, solo Chrome richiede molta più memoria e CPU. "

Aoxxt : “Trovo l'opposto. Chromium è più veloce in Windows e molto più lento in Linux, mentre Firefox è più veloce in Linux e utilizza da un terzo alla metà della memoria di Chrome / Chromium. Tuttavia, l'esecuzione di Opera su Windows e Linux è più veloce di entrambi utilizzando più memoria di Firefox ma meno di Chrome. "

Paxton : “Non capisco. perché qualcuno dovrebbe usare Chrome invece di Chromium?

Non ho mai avuto una risposta soddisfacente, le persone infatti spesso mi dicono che più persone usano Chrome rispetto a Chromium perché dovresti farlo? qual è la ragione?

Chromium è nel repo di ogni distribuzione. apt installa chrome-browser o qualcosa del genere e ce l'hai, per Chrome devi andare su qualche sito per ottenerlo e ottenere il deb di un progetto proprietario e scaricarlo e poi alimentarlo manualmente a dpkg -i, perché?

Come ho capito perché su Windows perché Windows in generale non viene fornito con un ambiente di compilazione pronto all'uso e non ha una `` distribuzione '' che esegue la compilazione per te, e poiché Google rilascia solo i sorgenti, non i binari per Chromium, gli utenti di Windows devono prendersi la briga di creare un ambiente di compilazione e costruirlo da soli, ma qui? Non ho capito. C'è qualche motivo per usare Chrome su Ubuntu?

E per favore non darmi "Netflix", puoi installare facilmente la libreria DRM widevine da un PPA. "

Djb1034 : “Stavo vivendo la tua stessa esperienza qualche mese fa e in un ultimo disperato tentativo prima di passare a Chrome, ho provato Firefox ogni notte. Ha fatto una differenza così grande in termini di velocità e reattività generale che ho finito per restare con Firefox. In realtà l'ho trovato più stabile (in termini di crash) rispetto alla versione "stabile", anche se sono sicuro che varierà a seconda del sistema operativo e dell'hardware.

Vale la pena provare se hai un flusso di lavoro legato a Firefox o ai suoi componenti aggiuntivi (nota che alcuni componenti aggiuntivi hanno un canale di sviluppo, che potrebbe funzionare meglio con nightly), inoltre personalmente preferirei sempre utilizzare software libero se possibile, quindi proverei prima di passare a Chrome. "

Iikelxdefightme : "Nella mia esperienza, varia a seconda del sito Web, delle estensioni che utilizzo e del numero di schede. Ho notato che Firefox inizia a rallentare man mano che il numero di schede cresce e quando eseguo estensioni pesanti come Privacy Badger. Ora invece uso Pale Moon, poiché è più leggero di FF e Chrome messi insieme. "

MidnightSkyFlower : "Sì, Chromium è molto più veloce di Firefox, sia su Linux che su Windows. Purtroppo, non importa nulla visto che Chrome / Chromium sono completamente inutilizzabili per motivi di privacy.

(Firefox funziona più velocemente su Linux rispetto a Windows per me, ma comunque più lento di Chromium.) "

Altro su Reddit

DistroWatch esamina openBSD 6.0

openBSD è noto da tempo per la sua solida sicurezza e documentazione completa. Ora è stata rilasciata la versione 6.0 di openBSD e DistroWatch ha una recensione completa.

Jesse Smith riporta per DistroWatch:

OpenBSD è un progetto che penso sia ottimo per i firewall e, in molte situazioni, i server. Tuttavia, in passato sono stato riluttante a raccomandare (o persino utilizzare) OpenBSD come sistema operativo desktop. OpenBSD è, fuori dagli schemi, abbastanza minimale e, come le distribuzioni Linux fai-da-te come Arch Linux, può richiedere del tempo per impostare OpenBSD nel modo desiderato. Gli ambienti desktop e la maggior parte delle applicazioni grafiche vengono aggiunti alla post-installazione del sistema e anche il gestore dei pacchetti deve essere puntato al mirror appropriato; non funziona senza essere configurato.

... ci sono diversi aspetti di OpenBSD che possono renderlo un sistema desktop attraente. L'installazione iniziale di OpenBSD avviene molto rapidamente, impiegando solo pochi minuti e la maggior parte del mio tempo di configurazione di questa settimana è stato speso solo per scaricare applicazioni di terze parti. Per impostazione predefinita OpenBSD protegge le configurazioni, bloccando le cose. Ad esempio, il mio account utente normale non è stato in grado di arrestare il sistema mentre ero connesso a Lumina con le impostazioni predefinite. L'accesso per eseguire la maggior parte delle attività deve essere esplicitamente concesso. Questo può essere scomodo a volte, specialmente su un sistema a utente singolo, ma significa che OpenBSD ci protegge con le sue impostazioni predefinite, quindi un utente ha davvero bisogno di fare di tutto per rompere le cose.

Quello che mi piace di OpenBSD, però, sono le sue prestazioni. Il sistema è molto leggero, funziona su apparecchiature meno recenti e su un'ampia gamma di architetture. Il sistema richiede relativamente poco spazio su disco (il sistema di base, Lumina e le mie applicazioni avevano una dimensione totale di circa 2 GB) e solo poche centinaia di megabyte di memoria. Questo rende OpenBSD molto interessante per le persone che utilizzano apparecchiature meno recenti.

OpenBSD può essere intimidatorio con il suo approccio fai-da-te, ma una volta acquisita familiarità con il sistema, l'utente viene ricompensato con un ambiente di lavoro molto semplice, coerente e ben documentato.

Altro su DistroWatch

Perdita di specifiche per i telefoni Pixel e Pixel XL di Google

Gli utenti Android non vedevano l'ora dell'annuncio di Google sui telefoni Pixel e Pixel XL. Sfortunatamente per l'azienda, le specifiche di entrambi i telefoni sono già trapelate dai rivenditori.

Bogdan Petrovan riferisce per Android Authority:

La fuga di notizie più rivelatrice proviene da Carphone Warehouse. Il rivenditore britannico ha pubblicato e rimosso rapidamente elenchi di prodotti per Pixel e Pixel XL. Gli elenchi confermano gran parte di ciò che ci aspettavamo grazie a perdite precedenti e aggiungono una manciata di nuovi dettagli. Uno specchio del Pixel XL è disponibile qui, grazie agli utenti di Reddit krackers.

Specifiche di Google Pixel

Dimensions: 143.8 x 69.5 x 8.6 mm, 143 grams Display: 5-inch Full HD AMOLED, 441 ppi, Gorilla Glass 4 Processor: 2.15GHz Snapdragon 821 (quad-core, 64-bit) RAM: 4GB Storage: 32GB or 128GB Camera: Rear – 12.3MP, f/2.0, 1.55um, OIS. Front – 8MP Battery: 2,770 mAh, fast charging Other features: fingerprint scanner, USB Type-C, NFC, 3.5 mm headphone jack OS: Android 7.1 

Specifiche di Google Pixel XL

Dimensions: 154.7 x 75.7 x 8.6 mm, 168 grams Display: 5.5-inch Quad HD AMOLED, 534 ppi, Gorilla Glass 4 Processor: 2.15GHz Snapdragon 821 (quad-core, 64-bit) RAM: 4GB Storage: 32GB or 128GB Camera: Rear – 12.3MP, f/2.0, 1.55um, OIS. Front – 8MP Battery: 3,450 mAh, fast charging Other features: fingerprint scanner, USB Type-C, NFC, 3.5 mm headphone jack OS: Android 7.1 

Altro su Android Authority

Ti sei perso una retata? Controlla la home page di Eye On Open per rimanere aggiornato sulle ultime notizie su open source e Linux .