Video: guarda cosa succede quando una Prius viene hackerata

Grazie ai progressi nei controlli computerizzati, le auto sono passate da modesti modi di trasporto a pezzi ad alta tecnologia di macchinari avanzati. Sebbene la praticità, le funzionalità di sicurezza e i fattori "wow" siano buoni, c'è uno svantaggio nell'avere tutta questa tecnologia integrata: dove ci sono computer, ci sono vulnerabilità per gli hacker.

Nel video qui sopra, Chris Valasek, direttore dell'intelligence per la sicurezza presso IOActive, e Charlie Miller, un ingegnere della sicurezza su Twitter, hanno accuratamente testato la tua Toyota Prius di base. I vari sistemi dell'auto hanno più di 30 unità di controllo e mentre guida il giornalista di Forbes Andy Greenberg, Valasek e Miller giocano con lui tramite un laptop. Valasek e Miller fanno alcuni scherzi di base: suonare il clacson, scherzare con l'indicatore del carburante digitale o far leggere il tachimetro a 199 mph - possibile solo nel sogno febbrile di una Prius impazzita! Ma anche questi attacchi possono essere molto più minacciosi.

Ad esempio, fare in modo che il tachimetro segua 199 mph fa pensare che l'auto stia effettivamente andando 199 mph, il che mette in gioco i suoi sistemi di sicurezza. In effetti, Valasek e Miller chiedono a Greenberg di spegnere l'auto dopo il loro scherzo del tachimetro, molto probabilmente per allontanarsi dall'auto schierando il suo airbag quando la sua velocità scende rapidamente da 199 mph al numero effettivo, che l'auto interpreterebbe come un incidente.

Inoltre fanno sobbalzare il volante facendo pensare all'auto che sia in retromarcia e attivando la funzione di parcheggio automatico e, grazie ai loro hack, il pedale del freno dell'auto ha smesso di funzionare del tutto. "Vogliamo convincerti che possiamo farti del male senza farti del male", dice Miller. La loro esibizione è convincente, per non parlare delle sue implicazioni spaventose.

Questa storia, "Video: guarda cosa succede quando una Prius viene hackerata", è stata originariamente pubblicata su .com. Tieniti aggiornato sugli ultimi video tecnici con il blog di InfoTube. Per gli ultimi sviluppi nelle notizie di tecnologia aziendale, segui .com su Twitter.