Novità di Visual Studio 2019

Microsoft ha rilasciato la versione di produzione dell'IDE di Visual Studio 2019, in cui gli aggiornamenti avvengono quando la macchina è inattiva.

Dove scaricare Visual Studio 2019

È possibile scaricare Visual Studio 2019 dal sito Web di Visual Studio.

Novità di Visual Studio 2019

In Visual Studio 2019, gli sviluppatori ottengono le seguenti funzionalità nuove e modificate:

  • È più facile clonare un repository Git o aprire un progetto esistente. È anche più facile iniziare un nuovo progetto grazie ai miglioramenti apportati alla schermata di selezione del modello.
  • Snapshot Debugger, per il debug delle applicazioni nel cloud di Azure, aggiunge il supporto per il servizio Azure Kubernetes e il set di scalabilità di macchine virtuali.
  • Per il debug, i punti di interruzione dei dati per le app .Net Core aiutano gli sviluppatori a superare solo le modifiche di valore che stanno cercando.
  • Per il debug, è disponibile il completamento del codice assistito da AI per Visual Studio IntelliCode.
  • Gli sviluppatori possono accedere ai repository ospitati dai servizi Azure Devops tramite la finestra Start.
  • Gli sviluppatori possono installare estensioni per altri host di controllo del codice sorgente per visualizzare i repository di proprietà dello sviluppatore o dell'organizzazione dello sviluppatore.
  • Gli aggiornamenti vengono scaricati in background, quando la macchina host è inattiva. Al termine dei download, gli utenti ricevono una notifica che il download è pronto per essere installato.
  • Miglioramenti delle prestazioni nello stepping e nel cambio di ramo.
  • Visual Studio Live Share, per la collaborazione, è installato per impostazione predefinita. Live Share può essere utilizzato per la programmazione in coppia, per condurre revisioni del codice, presentazioni o "programmazione mob" durante gli hackathon.
  • La ricerca è stata migliorata per menu, comandi, opzioni e componenti installabili.
  • Viene fornito un indicatore di documento per comprendere lo "stato di salute" del file di codice, che gli sviluppatori possono eseguire e configurare tramite una pulizia del codice con un clic.
  • Gli sviluppatori possono salvare una raccolta di programmi di correzione della pulizia del codice come profilo, da eseguire durante la pulizia.
  • I progetti .Net Core possono essere configurati più facilmente con file di progetto di prima classe.
  • Google Chrome può essere avviato con argomenti personalizzati, con gli sviluppatori in grado di eseguire il debug di applicazioni JavaScript all'interno dell'IDE.
  • L'evidenziazione del percorso a caldo identifica le chiamate di funzione che utilizzano la percentuale più alta della CPU o che allocano la maggior parte degli oggetti.
  • C # e Visual Basic supportano un parser Regex. Le espressioni regolari ora vengono riconosciute e le funzionalità della lingua abilitate su di esse. Stringhe regex sono riconosciuti quando una stringa viene passata al costruttore Regex o quando una stringa è immediatamente preceduto da un commento che contiene la stringa, Language=regex. Le funzionalità linguistiche incluse ora sono la classificazione, la corrispondenza delle parentesi graffe, i riferimenti di evidenziazione e la diagnostica.
  • Gli sviluppatori possono visualizzare in anteprima le funzionalità del linguaggio C # 8.0, ad esempio i tipi di riferimento nullable.
  • La profilazione della CPU è offerta per ASP.Net.
  • È stata aggiunta un'esperienza a progetto singolo per la containerizzazione e il debug di applicazioni Web ASP.Net e applicazioni console per .Net Core.
  • Gli strumenti di Visual Studio Kubernetes sono integrati nel carico di lavoro di sviluppo di Azure.
  • Ora è più facile lavorare con gli ambienti Python, con un supporto migliorato per gli spazi di lavoro Open Folder utilizzando una nuova barra degli strumenti di selezione dell'ambiente Python.
  • Visual Studio 2019 esegue il dump del supporto di Windows Mobile per la piattaforma UWP (Universal Windows Platform). Gli sviluppatori che devono continuare a lavorare su un'applicazione UWP per dispositivi mobili Windows 10 dovrebbero attenersi a Visual Studio 2017. (Microsoft ha formalmente abbandonato la sua piattaforma Windows Mobile poco utilizzata all'inizio del 2019).
  • La funzione Cerca in profondità è stata modificata in un menu a discesa per selezionare rapidamente la profondità delle ricerche iniziali e successive.
  • Le preferenze di stile del codice possono essere applicate dalla riga di comando con lo strumento globale di formato dotnet.
  • È stato aggiunto un modello di progetto VSIX vuoto, per la sperimentazione.
  • Per C ++, gli sviluppatori possono aprire cache CMake generate da strumenti esterni, come CMakeGUI o sistemi di metabuild personalizzati.
  • Per C ++, è disponibile un'analisi migliorata tramite / Qspectre, che fornisce assistenza per la mitigazione della vulnerabilità Spectre Variant 1.
  • Per F #, le prestazioni sono state migliorate.
  • Sono disponibili miglioramenti visivi per la creazione di applicazioni Web ASP.Net.
  • Visual Studio 2019 scarica automaticamente gli aggiornamenti in background mentre il computer dello sviluppatore è inattivo, consentendo così l'utilizzo continuo fino al momento dell'installazione. Gli sviluppatori devono solo attendere durante l'installazione effettiva.
  • La funzionalità di anteprima Per-Monitor Awareness è attiva per impostazione predefinita per gli utenti che soddisfano i requisiti di sistema di .Net Framework 4.8 e l'aggiornamento di Windows 10 (aprile 2018).
  • Le finestre degli strumenti come Casella degli strumenti, Punti di interruzione e Stack di chiamate ora dovrebbero essere renderizzate in modo nitido su monitor con diverse configurazioni di scala e visualizzazione.
  • Il tema blu è stato aggiornato riducendo la luminosità e il contrasto.
  • La funzionalità di integrità del documento è stata aggiornata visivamente, con gli sviluppatori in grado di vedere a colpo d'occhio errori o avvisi in un documento.
  • La pulizia del codice ha il proprio controllo per un rapido accesso alle funzionalità.
  • Per lo sviluppo in C ++, gli sviluppatori hanno accesso a una nuova versione del compilatore Microsoft Visual C ++ e del set di strumenti delle librerie (MSVC) che fornisce compatibilità binaria con il set di strumenti e il runtime di Visual Studio 2017 MSVC.
  • Per C ++, l'integrazione con gli strumenti di compilazione e test di CMake consente agli sviluppatori di rilevare automaticamente le catene di strumenti Vcpkg per i progetti CMake. Gli sviluppatori possono anche utilizzare il debug di Just My Code.
  • Per Python, gli sviluppatori possono passare da un interprete all'altro utilizzando la nuova barra degli strumenti degli ambienti Python durante la modifica di file Python o quando lavorano con progetti o aree di lavoro Apri cartella. Gli sviluppatori possono anche creare sessioni di Visual Studio Live Share per collaborare al codice Python.
  • Per C #, le nuove funzionalità di C # 8.0 includono la corrispondenza ricorsiva di modelli, per approfondire la struttura di un oggetto e le espressioni switch, una versione concisa delle istruzioni switch.
  • Per .Net, sono state aggiunte funzionalità di refactoring e correzione del codice come spazio dei nomi di sincronizzazione e nome della cartella.
  • Per .Net, i file di progetto per i progetti in stile .Net SDK sono un tipo di file di prima classe, che supporta funzionalità come il doppio clic su un nodo del progetto per aprire un file.
  • Per lo sviluppo web e container, è abilitato il supporto del debug JavaScript per gli unit test.
  • Per lo sviluppo web e container, gli strumenti di Visual Studio Kubernetes sono integrati nel carico di lavoro di sviluppo di Azure.
  • Per gli sviluppatori .Net per dispositivi mobili che utilizzano Xamarin, Visual Studio 2019 ha migliorato le prestazioni di compilazione per gli sviluppatori che usano Xamarin.Android 9.1.1 o versioni successive.
  • Le funzionalità di modifica del codice IntelliSense sono state migliorate tramite Visual Studio IntelliCode.