Rimosso da JDK 11, JavaFX 11 arriva come modulo autonomo

JavaFX 11, la prima versione standalone della tecnologia rich client basata su Java, è ora disponibile. Oracle sta rimuovendo JavaFX dal Java Development Kit (JDK) 11, dato il desiderio generale di estrarre i moduli non core dal JDK e ritirarli o considerarli come moduli indipendenti.

L'open source JavaFX 11 fornisce una piattaforma applicativa client per sistemi desktop, mobili e embedded. JavaFX è un runtime disponibile come SDK specifico della piattaforma, come file jmod e come set di artefatti centrali Maven. Poiché JDK non include più JavaFX, gli sviluppatori devono includere esplicitamente i moduli JavaFX nelle applicazioni.

Le nuove funzionalità in JavaFX 11 includono:

  • FX Robot API, per simulare l'interazione dell'utente, inclusa la digitazione dei tasti sulla tastiera, l'utilizzo del mouse e l'acquisizione di informazioni grafiche.
  • I moduli JavaFX autonomi non dispongono più delle autorizzazioni per impostazione predefinita.
  • Le proprietà sono state aggiunte per personalizzare i tempi di ripetizione dei passaggi per il controllo Spinner.
  • Viene offerto supporto per l'interoperabilità di FX Swing, che comprende JFXPanel e SwingNode, utilizzando un'API pubblica.
  • MarlinFX, il port JavaFX del renderer Marlin, è stato aggiornato alla versione 0.9.2, che ha una maggiore precisione della curva e un campionamento dei subpixel migliorato. Ciò migliora la qualità visiva dei segmenti quasi verticali senza, afferma Oracles, alcun costo in termini di prestazioni.
  • I colori standard sono stati aggiunti nella tavolozza dei colori ColorPicker.
  • La classe Bounds è stata migliorata con il metodo GetCenter. Questa classe fornisce le coordinate xey minime / massime insieme a larghezza e altezza. Un uso frequente è arrivare in centro.
  • La GTX predefinita (Gimp Toolkit) è stata modificata alla versione 3. Il toolkit è un toolkit grafico comune e di basso livello utilizzato su Linux. JavaFX su Linux si collega con GTX.

JavaFX 11 risolve anche alcuni bug, tra cui una perdita di memoria in VirtualFlow quando lo screen reader era abilitato e un altro in cui il ridimensionamento automatico della tabella aveva ignorato il criterio di ridimensionamento della colonna.

JavaFX 11 si blocca con OpenJDK 11 su PC Ubuntu 18.04 Linux con il server di finestre Wayland abilitato. Si consiglia di utilizzare il server Xorg come soluzione alternativa.

Dove scaricare JavaFX 11

È possibile scaricare JavaFX 11 dal sito Web di OpenJFX.