Visual Studio Code aggiunge la risoluzione dei problemi di estensione

È stato pubblicato l'aggiornamento di questo mese all'editor di codice di Visual Studio Code, con uno strumento di risoluzione dei problemi per le estensioni.

Visual Studio Code 1.52, noto come versione di novembre 2020, dispone di una funzionalità di estensione bisect, per risolvere i problemi relativi alle estensioni che causano problemi nell'editor. Prima di questa funzionalità, gli sviluppatori dovevano disabilitare tutte le estensioni, quindi riabilitarle una alla volta per trovare un problema con un'estensione.

La funzione di estensione bisect utilizza un algoritmo di ricerca binaria per identificare rapidamente un'estensione che causa problemi. La funzione disabilita metà delle estensioni e chiede agli sviluppatori di verificare il problema in questione. Se il problema è stato risolto, l'estensione errata deve essere stata inclusa nell'elenco delle estensioni disattivate. Il processo viene ripetuto fino a quando non viene lasciata una singola estensione.

Trovate in Visual Studio Marketplace, le estensioni di Visual Studio Code fungono da "vero potere" dell'editor, con estensioni che forniscono temi e supporto per la lingua, nonché per il debug e la navigazione nel codice, ha affermato il team di Visual Studio Code nel suo bollettino di aggiornamento mensile.

Visual Studio Code può essere scaricato da code.visualstudio.com. Altre funzionalità in Visual Studio Code 1.52 includono:

  • Diversi comandi Git sono stati aggiunti alla palette dei comandi. Questi includono Cherry Pick, per scegliere un commit specifico in un ramo; Rinomina, per rinominare un file attivo; Push Tag, per inviare tag locali al telecomando e Checkout a (Detached), per eseguire un checkout in modalità scollegata.
  • Sono state aggiunte diverse nuove impostazioni di Git, come gitpruneOnFetch, che fa funzionare l'editor git fetch --prunequando si scaricano i riferimenti remoti.
  • Le visualizzazioni side-by-side e inline nell'editor delle differenze ora supportano il ritorno a capo automatico.
  • Sono stati apportati miglioramenti all'editor delle scorciatoie da tastiera. Ad esempio, gli utenti possono ora configurare un'associazione di tasti per un comando dalla tavolozza dei comandi tramite il pulsante Configura associazione di tasti a destra.
  • File Explorer ora supporta Annulla e Ripristina per tutte le operazioni sui file.
  • Gli editor di anteprima sono stati aggiornati in base al feedback degli utenti.
  • Una nuova impostazione, editor.stickyTabStopsconsente a Visual Studio Code di trattare i movimenti del cursore negli spazi iniziali in modo simile alle tabulazioni.
  • I suggerimenti basati su parole di IntelliSense sono stati migliorati. Visual Studio Code ora può essere configurato per suggerire parole da altri file aperti.
  • Le impostazioni del terminale ora possono essere modificate selezionando Configura impostazioni del terminale nel menu a discesa del terminale.

La versione precedente di Visual Studio Code 1.51, pubblicata a novembre, era una versione di manutenzione con funzionalità di workbench e terminale.