Revisione: Pesatura di Windows Server 2012

Potrebbe sembrare un lupo che ti insegue attraverso i boschi di notte, l'ennesima migrazione di Windows Server che si avvicina alla sua preda. Questa è una migrazione che vorresti esaminare molto da vicino prima di provare a eseguirla. È un ottimo momento per iniziare una valutazione seria, dal momento che la versione beta di Windows Server 8 è passata alla fase di Release Candidate e il suo nome completo e definitivo: Windows Server 2012. E sì, la GUI Metro si è bloccata.

Farò ballare la GUI di Metro tra un po ', ma per prima cosa. Non è cambiato molto dalla beta, il che è fantastico su due livelli: in primo luogo, significa una progressione stabile del codice - un mucchio di modifiche avrebbe implicato una codifica approfondita nella fase post-beta, il che non è mai una buona notizia. In secondo luogo, significa che tutte le fantastiche funzionalità che ci rendono entusiasti di Windows Server 2012 rimarranno nella versione finale, non scompariranno in una dose avanzata di realtà.

[Anche su: Windows Server 2012: tutte le funzionalità più interessanti | TechEd 2012: le informazioni chiave per gli amministratori di Windows | Le 10 migliori nuove funzionalità di Windows Server 2012 | Scarica il rapporto speciale PDF di Windows 8 Deep Dive | Rimani aggiornato sulle principali tecnologie Microsoft nella nostra newsletter Technology: Microsoft. ]

L'installazione è ancora più fluida rispetto alla fase beta. Allora ho avuto qualche problema con i driver del server Dell di ultima generazione su cui stavo eseguendo un'installazione pulita. Questa volta, l'ho eseguito come macchina virtuale in VMware Workstation 8 su un HP Envy 15. Ho fregato il cane alla prima installazione, ma poi mi sono imbattuto in un ottimo post sul blog sull'installazione di Windows Server 8 beta su VMware e ho scoperto che funziona altrettanto bene per l'iterazione RC.

C'è poca differenza apparente tra beta e RC nella procedura guidata di installazione, tranne per una cosa: quello che era elencato come Small Business Server (SBS) in beta è ora elencato come Microsoft Windows Essentials 2012 su RC. Ci sono state voci di grandi cambiamenti per SBS in arrivo quest'anno e il nuovo nome sembra dare un po 'di credito. Immagino che vedremo all'annuncio di SBS, che, se la storia passata è indicativa, avverrà da tre a sei mesi dopo la spedizione di Windows Server 2012.

Server Manager über alles

Ci sono diversi miglioramenti a Server Manager in questa versione, ma quello che mi piace di più è la sua capacità di gestire più server come gruppi logici. Puoi raggruppare i server in base a qualsiasi criterio adatto a te: sottorete, reparto, posizione geografica, il nome. Server Manager può utilizzare Active Directory per creare questi gruppi di server e assegnare i diritti utente e di amministrazione. Abbinalo alla gestione dei server remoti e sarà molto più facile organizzare e gestire grandi server farm da lontano.

Manipolerai anche Active Directory tramite Server Manager e noterai che Microsoft ha evoluto il cuore del suo sistema di gestione delle identità. Il nuovo cambiamento più evidente è il set di strumenti Dynamic Access Control (DAC) di AD. DAC stabilisce un framework basato su regole non solo sulle risorse di rete, ma su informazioni specifiche. Ciò non copre solo l'accesso basato su AD a file e cartelle di dati, ma si integra anche con le autorizzazioni di gestione dei diritti di Windows.

Questa combinazione consentirà agli amministratori di progettare strutture di accesso ai dati più granulari che mai, coprendo non solo l'accesso ai file ma anche il controllo su stampa, salvataggio, invio e altre funzionalità. La parte AD consente inoltre agli amministratori di raggruppare i dati in sottoinsiemi logici, ad esempio raggruppando un insieme di file (con autorizzazioni di accompagnamento) che sono tutti collegati alla fatturazione, ad esempio. È possibile costruire questi sottoinsiemi in base al contenuto o ai metadati.