SenderBase.org ottiene un rinnovamento

IronPort, noto anche come l'ultima acquisizione di Cisco, ha lanciato una versione aggiornata del suo sito di monitoraggio del traffico SenderBase.org, che funge da risorsa online gratuita per malware e spam per gli amministratori IT.

Insieme a una nuova interfaccia utente che pretende di rendere molto più semplice per le persone analizzare le tendenze in materia di posta elettronica, epidemie di virus e modelli di spyware, il servizio di reputazione del distributore di posta elettronica promette un elenco di aggiornamenti tra cui:

-Nuovi punteggi di reputazione che hanno lo scopo di aiutare le persone a capire se la loro rete è utilizzata da spammer e botnet. Dopo aver inserito il proprio indirizzo IP, un utente riceve un punteggio di scarso, neutro o buono, a seconda dei risultati.

-Rapporti di riepilogo più dettagliati per spam e virus, inclusi dati geografici sulle fonti di spam (collegati a Google Maps), nonché informazioni sui tipi di malware e sui volumi provenienti dalle singole fonti.

-Rapporti dettagliati sulle singole origini e formati di minacce, inclusi indirizzo IP, volume e dominio associati a ciascuna minaccia, insieme ai dati storici. Gli utenti possono anche creare i propri report personalizzati.

Gli osservatori del settore hanno affermato che SenderBase ha già dimostrato di essere una risorsa preziosa per la comunità IT.

"L'ampiezza dei dati è fondamentale per prendere decisioni accurate sulle minacce alla sicurezza", ha affermato in un comunicato Brian Burke, responsabile della ricerca per il servizio Security Products di IDC. "La rete SenderBase di IronPort fornisce una visione in tempo reale senza precedenti delle minacce alla sicurezza di tutto il mondo. La nuova interfaccia grafica SenderBase, strumenti di reportistica avanzati e la facilità d'uso forniscono dati completi che gli ISP e le aziende possono utilizzare per aiutarli a prendere decisioni critiche sulla sicurezza . "

SenderBase afferma già di elaborare oltre il 25 percento del traffico di posta elettronica mondiale per le minacce, con informazioni prese da 75.000 organizzazioni partecipanti e per un totale di oltre 5 miliardi di query al giorno.

Secondo gli ultimi risultati del sito, solo il 12,4% di tutto il traffico di posta elettronica è legittimo, mentre circa il 78,3% del traffico di posta elettronica mondiale è generato da indirizzi IP identificati dall'azienda come sospetti.

Un certo numero di produttori di software di sicurezza ha lanciato nell'ultimo anno i cosiddetti servizi di reputazione che promettono di prendere le informazioni tratte da SenderBase e altre risorse simili per tenere traccia di malware e schemi di spam.

"La reputazione si basa sui dati e l'ampiezza dei dati è la chiave per prendere decisioni accurate sulle minacce alla sicurezza", ha affermato Tom Gillis, vicepresidente senior del marketing di IronPort Systems. "Quando abbiamo lanciato SenderBase per la prima volta quattro anni fa, sapevamo che aveva il potere di cambiare il modo in cui organizzazioni, dalle piccole imprese al Global 2000, hanno intrapreso la guerra contro lo spam. Oggi, IronPort SenderBase Network si basa su quel successo per fornire ancora di più informazioni accurate e senza rivali non solo sui modelli di spam, ma anche sulle minacce basate sul Web ".