SkyDrive o SkyDrive Pro? Elimina la confusione

Sono l'unico confuso da SkyDrive? Non mi riferisco solo al fatto che con il mio PC Windows 8.1, ogni documento che cerco di salvare viene inviato a SkyDrive - mi riferisco alla confusione tra SkyDrive e SkyDrive Pro, i cui nomi mal ponderati rientrano nello stesso " oscuriamo le differenze "trap come, diciamo, Windows 8 e Windows RT.

SkyDrive è un servizio cloud pubblico gratuito per l'archiviazione e la condivisione di documenti paragonabile a Dropbox e Box. Ottieni spazio SkyDrive gratuito con un account Microsoft o un account Hotmail. In definitiva, questo è per la condivisione di documenti personali con amici e colleghi, sebbene alcune persone lo utilizzino per scopi aziendali. Per mantenere chiare le due versioni di SkyDrive, chiamiamo questa edizione "SkyDrive Personal" per ora.

[J. Peter Bruzzese spiega perché Exchange 2013 e SharePoint 201 sono ottimi da soli, ma anche meglio insieme. | Rimani aggiornato sulle principali tecnologie Microsoft nella nostra newsletter Technology: Microsoft. ]

Al contrario, SkyDrive Pro è un servizio di archiviazione progettato per facilitare la condivisione di documenti aziendali, sia come parte di Office 365 (tramite il servizio SharePoint Online) o tramite SharePoint 2013 locale. Il nome SkyDrive Pro è nuovo, ma lo stesso SkyDrive Pro lo è no: è stato originariamente rilasciato dopo l'acquisizione di Groove Networks (la società di Ray Ozzie all'epoca) come Groove 2007, poi rilasciato come SharePoint Workspace. Né Groove 2007 né SharePoint 2007 hanno avuto molta trazione, forse perché non era facile per gli utenti lavorare con loro.

Affinché SkyDrive Pro funzioni, deve essere installato sui PC dell'utente (cosa che un'installazione di Office 2013 fa per te, anche se puoi anche scaricare un programma di installazione SkyDrive Pro autonomo). Gli utenti di Office 365 ottengono 25 GB di spazio sul cloud di Microsoft; spetta agli amministratori del server determinare quanto spazio (archiviato sui server della propria azienda) ogni utente ottiene per SkyDrive Pro in una distribuzione locale di SharePoint 2013.

Una volta installato, l'utente può accedere ai siti dei documenti di SharePoint da SharePoint 2013 o da SharePoint Online di Office 365 e sincronizzare la raccolta documenti di SharePoint dell'azienda con il client SkyDrive Pro dell'utente. SkyDrive Pro può anche essere utilizzato per consentire agli utenti di un'azienda di condividere documenti tra loro tramite quel repository di SharePoint.

A seconda della configurazione di SharePoint e dei criteri di accesso alle informazioni, gli utenti possono anche essere in grado di condividere documenti con contatti aziendali esterni. Tuttavia, tale condivisione esterna in SkyDrive Pro non è facile come in SkyDrive Personal, Dropbox o Box, quindi non sorprenderti se gli utenti continuano a utilizzare questi servizi anche per le loro esigenze di collaborazione esterna.

Ecco una chiave per comprendere SkyDrive Pro: si tratta fondamentalmente di accedere ai documenti di SharePoint, non di fornire un armadietto di archiviazione online indipendente come Dropbox, SkyDrive Personal o Box. SkyDrive Personal non ha funzionalità di collaborazione aziendale, ma SkyDrive Pro sì, perché è connesso a SharePoint. Pertanto, SkyDrive Pro supporta funzionalità di documentazione come il controllo delle versioni, l'approvazione dei contenuti, i flussi di lavoro e il check-in / check-out.

È anche importante capire che SkyDrive Pro sincronizza i file sul PC dell'utente, proprio come fanno gli altri servizi di archiviazione cloud; dovresti pensare a proteggere quei PC, ad esempio tramite la crittografia BitLocker.

Spero che questo chiarisca parte della confusione tra SkyDrive e SkyDrive Pro.

Questa storia, "SkyDrive o SkyDrive Pro? Elimina la confusione", è stata originariamente pubblicata su .com. Leggi di più sul blog Enterprise Windows di J. Peter Bruzzese e segui gli ultimi sviluppi in Windows su .com. Per le ultime notizie sulla tecnologia aziendale, segui .com su Twitter.