Windows MultiPoint Server 2011: buono per qualcosa di più delle sole scuole

Di recente ho aiutato un grande sistema scolastico a fare un passaggio epico alla più recente tecnologia server: la sua infrastruttura Active Directory aveva più di 10 anni e ho dovuto passare a un hardware più nuovo e migrarlo completamente sulle ultime versioni di Windows Server e Active Directory.

Nel processo, entravo in un'aula dopo l'altra per scoprire perché le migrazioni non avvenivano senza intoppi. In genere era perché in molte di queste classi avevamo a che fare con spazzatura, sistemi che erano stati malmenati nel corso della loro vita, che eseguivano (a malapena, nella maggior parte dei casi) Windows XP e alle loro estremità. Era triste pensare alle giovani menti di domani che facevano clic su questi dinosauri. Ancora peggio, in tutto il mondo ci sono aule che vorrebbero avere un dinosauro XP su cui fare clic.

[Ottieni tutti i dettagli di cui hai bisogno sulla distribuzione e sull'utilizzo di Windows 7 nel rapporto speciale PDF di Windows 7 Deep Dive di 21 pagine degli editor. | Rimani aggiornato sulle principali tecnologie Microsoft nella nostra newsletter Technology: Microsoft. ]

Potrebbe non essere sempre possibile fornire un nuovo sistema, ma con Windows MultiPoint Server puoi fornire un'esperienza desktop moderna a tutti gli studenti. La versione di produzione di MultiPoint Server 2011 dovrebbe essere disponibile entro aprile, ma ora è disponibile una release candidate da provare. In poche parole, MultiPoint Server consente una sessione VDI per un massimo di 20 connessioni tramite un singolo PC.

Microsoft lo sta promuovendo per aule, laboratori e biblioteche. Il risparmio deriva dal fatto che non è necessario fornire computer completi a tutti coloro che si connettono; ogni utente richiede solo un monitor, una tastiera e un mouse. Il sistema principale condivide le sue risorse con gli altri utenti tramite un'interfaccia Windows 7.

MultiPoint Server 2011 è la versione più recente di questo prodotto in gran parte sconosciuto. Le sue nuove utili funzionalità e miglioramenti includono quanto segue:

Supporto per client compatibili con RDP. I sistemi compatibili con RDP (come quei vecchi sistemi Windows XP di cui non puoi sbarazzarti) possono connettersi a MultiPoint Server. Supporta anche thin client, laptop e netbook. I thin client che supportano RemoteFX dovrebbero avere un'esperienza multimediale remota molto ricca.

Gestione di più server da un'unica posizione. Se hai più di un server MultiPoint, puoi gestirli da un'unica interfaccia utente.

Un monitor, due utenti. Sembra fantastico che tutto ciò di cui hai bisogno sia fornire un monitor, una tastiera e un mouse per ogni utente, ma ammettiamolo: i monitor sono costosi. Con il server MultiPoint, puoi accoppiare due persone con un monitor, lavorando in modo indipendente (tramite schermi divisi) o insieme.

Integrazione con Active Directory. È possibile unire i server MultiPoint al dominio esistente e utilizzare gli account esistenti nel dominio con gli accessi al server. Inoltre, come membro del dominio, il server MultiPoint può essere controllato tramite criteri di gruppo e fornire profili mobili.

Distribuzioni virtuali. Puoi installare MultiPoint Server come macchina virtuale senza avere l'eccesso di nuova infrastruttura che a volte la virtualizzazione richiede.

Gestione degli insegnanti. Un insegnante può fare il check-in su ogni stazione; c'è una visualizzazione in miniatura che gli consente di vedere ogni stazione (come l'impostazione di una telecamera di sicurezza), quindi ingrandire quando uno studente ha bisogno di aiuto. Con un clic di un pulsante, l'insegnante può bloccare tutte le stazioni in modo che gli studenti debbano disconnettersi dal computer e concentrarsi di nuovo sull'insegnante - Vorrei avere quella caratteristica in alcuni dei corsi di informatica che ho insegnato nel corso degli anni . L'insegnante può anche limitare l'accesso a determinati siti e così via. (Questa è una protezione di base, quindi ti consigliamo un'unità di controllo genitori iBoss o qualche altro tipo di prodotto di filtro Web per proteggere davvero i tuoi studenti, i visitatori della biblioteca e così via.) Agli studenti vengono fornite le cartelle personali,ma possono anche inserire un'unità di archiviazione USB e collegarla alle loro stazioni per accedere ai propri dati personali.

Sebbene MultiPoint Server possa essere un ottimo strumento nelle scuole e nelle biblioteche, vedo un valore reale in molte situazioni orientate all'azienda come laboratori, centri di formazione interni e postazioni chioschi che i lavoratori utilizzano per controllare i propri programmi e così via.

Questo articolo, "Windows MultiPoint Server 2011: adatto a qualcosa di più delle sole scuole", è stato originariamente pubblicato su .com. Leggi di più sul blog Enterprise Windows di J. Peter Bruzzese e segui gli ultimi sviluppi in Windows su .com. Per le ultime notizie sulla tecnologia aziendale, segui .com su Twitter.