Phablet deathmatch: Apple iPhone 6 Plus contro Samsung Note 4

Quattro anni fa, Samsung ha creato molto scalpore con il suo Galaxy Note originale, uno smartphone di grandi dimensioni che molte persone hanno trovato troppo grande, ma molti altri hanno amato come combo smartphone e tablet, dando origine al moniker "phablet". Questo autunno, Apple è saltata nella mischia dei phablet con l'iPhone 6 Plus quando Samsung è uscito con la sua quarta iterazione della nota.

Entrambi sono forti contendenti, anche se differiscono per dove brillano. In superficie, sembrano più o meno gli stessi, con dimensioni del case quasi identiche. L'iPhone 6 Plus è un po 'più sottile (0,28 pollici contro 0,33 pollici) e un po' più leggero (6,1 once contro 6,2 once), ma il Note 4 ha uno schermo più grande (5,7 pollici contro 5,5). Ma le differenze diventano chiare nei dettagli e nelle operazioni.

I punteggi di questa recensione danno la vittoria all'iPhone 6 Plus, poiché valutano i dispositivi come smartphone aziendali, dove iOS 8.1 ha un vantaggio decisivo in termini di applicazioni e sicurezza rispetto all'Android KitKat 4.4 del Note 4. Come smartphone aziendale, non c'è dubbio che l'iPhone 6 Plus sia il dispositivo migliore.

Ma i due dispositivi sono più simili nei loro aspetti phablet: controlli per lavorare con lo schermo sovradimensionato, usabilità come microtablet (come il modo in cui impiegano i loro schermi di grandi dimensioni) e qualità dell'intrattenimento per giocare e video. Dopotutto, il fascino di un phablet è che può agire sia come tablet che come telefono. Per questo motivo, abbiamo testato l'iPhone 6 Plus sia sull'iPhone 6 che sull'iPad Mini 3 e abbiamo testato il Samsung Galaxy Note 4 sia sul Galaxy S5 che sul Galaxy Tab S. da sette pollici.

Deathmatch: operazione con una sola mano

Un grande schermo è fantastico per gli occhi, ma non così facile per la mano. Per molte persone, le loro mani sono più piccole degli schermi, quindi manipolare il phablet significa usare due mani. A volte non puoi risparmiare entrambe le mani per usare uno smartphone.

La soluzione di Apple è un semplice nuovo gesto, disponibile anche su iPhone 6: tocca due volte il pulsante Home per abbassare lo schermo circa a metà, in modo da poter accedere ai controlli in alto. Certo, non puoi più accedere ai controlli in basso, ma il display completo riempie lo schermo non appena lo tocchi, in modo da non perdere le altre funzionalità per molto tempo. È facile e conveniente, ma limitato.

Al contrario, Samsung offre più e in definitiva migliori opzioni per l'utilizzo con una sola mano tramite i controlli che aggiunge alla Nota 4 nella sezione Dispositivi dell'app Impostazioni. Devi abilitare quelli che vuoi usare; nessuno si attiva automaticamente come la funzione di discesa dell'iPhone.

L'equivalente di Note alla funzione di menu a discesa dell'iPhone si chiama Dimensioni dello schermo ridotte. Quando è abilitato, ti consente di utilizzare un semplice gesto per ridurre lo schermo a una dimensione più piccola che si adatta alla mano di quasi tutti. Tuttavia, tutto è più piccolo, quindi potresti aver bisogno dei tuoi occhiali da lettura.

L'opzione Input con una mano sposta la tastiera su un lato dello schermo, così puoi digitare più facilmente con una mano sola. Il pannello dei tasti laterali inserisce alias per i pulsanti di controllo fisico della nota in un pannello che puoi far scorrere quando necessario, allungando le dita per una distanza minore.

L'approccio di Samsung di offrire più tecniche con una sola mano che è possibile combinare e abbinare è in definitiva migliore del metodo unico di Apple.

Deathmatch: esperto di tablet

Molti fan dei phablet affermano di amare i loro smartphone di grandi dimensioni perché possono usarli come un tablet e non devono portare due dispositivi. Sia l'iPhone 6 Plus che il Note 4 offrono più spazio sullo schermo, quindi puoi adattarlo di più su uno schermo. Tuttavia, poche app per smartphone funzionano in modalità tablet, non riuscendo così a sfruttare lo spazio aggiuntivo sullo schermo nelle loro interfacce utente.

L'iPhone 6 Plus fa di più per comportarsi come un tablet rispetto al Note 4. Ad esempio, se ruoti il ​​dispositivo in orientamento orizzontale, la schermata Home si adatta sull'iPhone 6 Plus, ma non sulla Nota 4. Molte delle app Apple sull'iPhone 6, incluse Impostazioni, Posta, Calendario, Contatti, Promemoria, Note e iBooks: vengono visualizzati anche come la versione per iPad, fornendo una finestra divisa.

Sulla Nota 4, solo Messaggi, Calendario ed E-mail forniscono layout in stile tablet.

L'iPhone 6 Plus offre anche una tastiera speciale in modalità orizzontale con molti tasti extra che, ironia della sorte, non sono forniti sulle tastiere dell'iPad. Questi tasti includono copia, incolla e taglia, cursore avanti, cursore indietro, grassetto, annulla,! E?. (L'iPhone 6 fornisce solo alcuni dei tasti extra come l'iPhone 6 Plus - annulla, cursore in avanti, cursore indietro - a causa delle sue dimensioni ridotte dello schermo.) Hai più tasti su un iPhone 6 Plus che su un iPad.

Ma Apple non è coerente nel supportare lo schermo più grande dell'iPhone 6 Plus nelle proprie app. Tra le app che non sfruttano lo schermo più grande ci sono Salute, Podcast e Musica: le prime due non ruotano nemmeno quando si tiene l'iPhone 6 Plus in orientamento orizzontale ei vari controlli di Musica sono disponibili solo in orientamento verticale .

Per quanto riguarda le app di terze parti, non ho trovato nessuna che si adatti al layout di un tablet su entrambi i dispositivi.

Il Note 4 offre un approccio diverso per lavorare più come un tablet: una visualizzazione a più finestre, che puoi abilitare nell'app Impostazioni. Premi a lungo il tasto Indietro per ottenere un vassoio di app compatibili con più finestre, quindi tocca l'app per aprirla nella sua finestra. (Le app compatibili includono Calcolatrice, Calendario, Fotocamera, Contatti ed E-mail.) È quindi possibile trascinare queste finestre sullo schermo, come se si usasse un computer.

Tuttavia, la funzione multiwindow di Samsung non ha mai funzionato bene, ma ancora non funziona. Tutte le app che non sono in modalità mutiwindow sono nascoste sotto le finestre mobili e non puoi portarle in primo piano per lavorarci. Anche le finestre sono piuttosto piccole ed è difficile lavorare al loro interno. Il vantaggio teorico di lavorare con più app, anche condividendo i dati tra di loro, non viene fornito in modo soddisfacente.

Se uno dei motivi per cui acquisti un phablet è per ottenere una microtablet, l'iPhone 6 Plus è la scelta migliore. Tuttavia, renditi conto che la maggior parte delle volte agirà come uno smartphone, non come un tablet.

Nota: se esegui l'iPhone 6 Plus in modalità di visualizzazione ingrandita, per ottenere icone e testo più grandi, perdi le visualizzazioni specifiche per tablet delle tue app e ottieni invece gli stessi layout di un iPhone 6.

Deathmatch: utilizzo dell'intrattenimento

Siamo onesti: uno dei motivi principali per cui alle persone piace uno schermo più grande è guardare video e giocare. Sia l'iPhone 6 Plus che il Note 4 sono ottimi per i giocatori, anche se troverai più giochi nell'App Store iOS che nel Google Play Market.

Entrambi i dispositivi hanno un buon bilanciamento del colore durante la riproduzione di video e giochi ed entrambi forniscono uno schermo sufficientemente ampio in grado di gestire comodamente video widescreen. L'iPhone 6 Plus si adatta un po 'di più al display nel suo schermo, ma la vista leggermente tagliata del Note 4 non è fastidiosa.

Ma l'iPhone 6 Plus è un lettore multimediale migliore del Note 4, se stai usando i suoi altoparlanti integrati. La qualità del suono degli altoparlanti dell'iPhone 6 Plus è abbastanza buona, seconda solo all'iPad Mini e all'iPad Air. I toni sono chiari, equilibrati e naturali, anche ad alti volumi.

Al contrario, l'audio degli altoparlanti del Note 4 è metallico e un po 'vuoto, specialmente a volumi più alti. È migliore dell'audio degli altoparlanti del tablet Galaxy Tab S da sette pollici, che sono ottonati e cavi, suonando più come una radio a transistor di quanto dovrebbero. Assicurati di utilizzare un auricolare, un altoparlante esterno o auricolari se utilizzi il tuo Note 4 per riprodurre musica e guardare video.

Deathmatch: hardware speciale

C'è una grande differenza tra il Note 4 e l'iPhone 6 Plus: il Note 4 utilizza uno stilo. Certo, puoi acquistare uno stilo per un dispositivo iOS, ma è una sostituzione del dito. Lo stilo fornito con il Note 4 è un sofisticato dispositivo di input che fa molto di più che trascinare il puntatore sullo schermo. Come un mouse o uno stilo per computer, ha controlli per attivare più funzioni, dai menu contestuali alla sensibilità alla pressione (come per il disegno).

Lo stilo è un elemento chiave di differenziazione per il Note 4, un'innovazione di Samsung che ho a lungo rispettato. Sfortunatamente, poche app ne approfittano, principalmente l'app S Note di Samsung e alcune app di grafica. È triste che così pochi sviluppatori abbiano colto le possibilità con lo stilo nel Note 4, ma questa è la realtà.

Di conseguenza, lo stilo è un grande vantaggio se ottieni un Note 4, ma non è supportato abbastanza ampiamente da essere il fattore decisivo nella scelta del dispositivo da acquistare.

Sia l'iPhone 6 Plus che il Note 4 hanno lettori di impronte digitali per sbloccare i dispositivi. L'iPhone è molto meglio. Funziona in modo più semplice e affidabile e può essere utilizzato non solo per sbloccare il telefono, ma anche per autorizzare gli acquisti di iTunes e i pagamenti NFC tramite Apple Pay.

Il sensore del Note 4 non legge le impronte digitali in modo affidabile come il sensore Touch ID di Apple e ha poco uso al di fuori dello sblocco del telefono. Peggio ancora, se il tuo Note 4 è gestito da un server di gestione mobile o anche da Microsoft Exchange utilizzando i criteri della password EAS, il sensore di impronte digitali è disabilitato. (Al contrario, il sensore di impronte digitali dell'iPhone 6 Plus continua a funzionare quando il dispositivo viene gestito utilizzando i criteri della password EAS.)

La batteria dell'iPhone 6 Plus dura più a lungo di quella del Note 4. Un Note 4 inattivo scaricherà la batteria in un paio di giorni, mentre un iPhone 6 Plus impiega circa una settimana. Quando è in uso, la batteria dell'iPhone 6 Plus dura circa il 30 percento in più rispetto a quella del Note 4. Puoi dimenticare di caricare l'iPhone 6 Plus con pochi rischi, non così il Note 4.

L'iPhone 6 Plus è disponibile in tre capacità di archiviazione: 16 GB (ridicolmente piccolo), 64 GB e 128 GB. Il Note 4 è disponibile solo in un modello da 32 GB. Sebbene il Note 4 possa accettare una scheda MicroSIM da 32 GB, tieni presente che Android non utilizza la memoria esterna per molte app e alcuni contenuti, quindi devi assicurarti che i 32 GB integrati siano sufficienti per le tue app e i tuoi media.

Come notato in precedenza, l'iPhone 6 Plus è un po 'più leggero e sottile del Note 4, ma non abbastanza da essere importante. Quello che noterai di più è il supporto in policarbonato dall'aspetto economico e dall'aspetto economico sul Note 4, introdotto nel precedente Note 3. È particolarmente appiccicoso nella versione bianca del Note 4. Al contrario, il retro in metallo dell'iPhone 6 Plus è sia attraente che piacevole da tenere in mano. I primi modelli Note avevano un involucro composito più classico e vorrei che Samsung tornasse ad esso.

L'iPhone 6 Plus costa $ 749 per il modello da 16 GB, $ 849 per 64 GB e $ 949 per 128 GB, senza contratto. È disponibile in tre colori: bianco e argento, bianco e oro, nero e grigio. Il Note 4 costa $ 700 per il modello da 32 GB senza contratto, in una scelta di involucro bianco o nero.

Apple ha svolto un lavoro straordinario nel suo primo phablet. L'iPhone 6 Plus batte la nota di quarta generazione sotto molti aspetti. Ma il Note 4 è migliore sotto alcuni aspetti, quindi la scelta potrebbe dipendere più dal fatto che si preferisca vivere nell'ecosistema iOS o Android che sui dispositivi stessi.

Scorecard App e Web (20%) Hardware (20%) Servizi di piattaforma (20%) Sicurezza e gestione (20%) Usabilità (20%) Punteggio totale
Samsung Galaxy Note 4 7 7 7 6 8 7.0
iPhone 6 Plus 8 9 8 9 8 8.4