Marimba lancia il nuovo Castanet con un focus meno incentrato su Java

23 giugno 1998 - L'annuncio di oggi che Marimba Inc. rilascerà la prossima versione della sua suite Castanet rappresenta una nuova spinta per l'azienda, che si sta allontanando dal suo approccio incentrato su Java, secondo Arthur van Hoff, Chief Technology Officer di Marimba , in un'intervista qui oggi.

"Non puoi essere religioso al riguardo", ha detto van Hoff di Java. "Se sei religioso al riguardo, non costruirai i prodotti che i clienti desiderano".

Castanet 3.0 consente agli utenti aziendali di controllare le applicazioni all'interno o all'esterno dei firewall di sistema e di distribuire applicazioni scritte in Visual Basic, C ++ e Java su qualsiasi rete. In uscita questo mese, la nuova versione costerà US0.000. La tecnologia alla base di Castanet è comunemente chiamata push, ma Marimba preferisce il termine distribuzione e gestione delle applicazioni (ADM) e sostiene la tecnologia come mezzo per i reparti IS per gestire la distribuzione del software.

Marimba è stata fondata nel 1996 da ex dipendenti di Sun Microsystems Inc., incluso van Hoff, che facevano parte del team che ha creato il linguaggio di programmazione Java. Mentre Marimba rimane un negozio Java internamente, Castanet 3.0 è un riconoscimento che i clienti vogliono di più, ha detto van Hoff, durante l'intervista a Database & Client / Server World e Component Directions 98 di DCI, dove ha parlato anche della distribuzione dei componenti.

"Nella 3.0 abbiamo davvero fatto un grande passo indietro e abbiamo osservato come i nostri clienti utilizzano Castanet", ha affermato.

I clienti Marimba fanno sempre più affidamento su Internet per distribuire e mantenere applicazioni critiche per l'azienda. ADM fornisce la gestione del sistema di rete su Internet o tramite intranet, consentendo ai responsabili IS di controllare chi riceve gli aggiornamenti delle applicazioni software.

Castanet 3.0 è composto da tre suite:

  • La suite dell'infrastruttura include componenti software client-server e funzionalità di sicurezza, oltre al client Castanet Tuner e al server Transmitter.

  • La suite di produzione fornisce componenti per il confezionamento di applicazioni al dettaglio o personalizzate per la distribuzione e la versione aggiornata funziona per le applicazioni Windows e Visual Basic.

  • La suite di gestione fornisce componenti per gestire installazioni e applicazioni Castanet locali e remote.

"È un grande passo avanti per noi", ha detto van Hoff della nuova versione. "Aumenta davvero il nostro mercato".

Sebbene la società speri di ampliare il proprio appeal, si è anche capito che non è sempre meglio allinearsi alla tecnologia più calda. Push è diventato più noto come mezzo per fornire informazioni agli utenti di Internet ed è diventato il beniamino di marketing e inserzionisti. Nel complesso, tuttavia, i consumatori sono rimasti meno che affascinati da questo aspetto della tecnologia.

"È stato ampiamente frainteso", ha detto van Hoff a proposito della tecnologia alla base di Castanet. "Abbiamo commesso l'errore nell'ultimo anno di cavalcare l'onda push."

Anche l'utilizzo di Internet come piattaforma per applicazioni mission-critical è stato frainteso, ha detto van Hoff nell'intervista e nel suo intervento.

"Pensi di distribuire un thin client, ma quello che stai realmente facendo è distribuire un thin client in un ambiente spesso", ha detto, paragonando la distribuzione di tali applicazioni a "dispositivi Rube Goldberg", riferendosi alla complicata macchine che, alla fine, svolgono compiti semplici.

Invece di mantenere le cose semplici, tuttavia, i reparti IS stanno scoprendo di utilizzare Internet per applicazioni critiche e "incontrano problemi come ora abbiamo questa applet da 10 megabit".

La sfida, ha affermato, è realizzare appieno i vantaggi dell'uso di Internet per le imprese senza che la manutenzione e la gestione sfuggano al controllo.

Ulteriori informazioni su questo argomento

  • Marimba, a Mountain View, California, può essere raggiunto al numero (650) 930-5282 o in rete all'indirizzo //www.marimba.com