C prende Tiobe Index lingua dell'anno onori

Il vigoroso linguaggio di programmazione C ha sconvolto Python alla moda per ottenere gli onori di "lingua dell'anno" per il 2019 nell'indice di popolarità del linguaggio Tiobe.

Ci si aspettava che Python prendesse la designazione per il 2019 proprio come ha fatto per il 2018. Ma C ha vinto, grazie a un aumento di 2,4 punti percentuali della sua valutazione complessiva anno su anno. I secondi classificati sono stati C # (2,1%), Python (1,4%) e Swift (0,6%).

La rinascita di C è il suo utilizzo nella programmazione di piccoli dispositivi nell'Internet delle cose. Inoltre, C è facile da imparare e un compilatore C è disponibile per ogni processore, ha detto Tiobe.

Le valutazioni di Tiobe si basano su una formula che valuta le ricerche di linguaggi di programmazione su motori di ricerca popolari come Google, Bing e Wikipedia. Complessivamente, per il mese di gennaio, i 10 migliori linguaggi di programmazione di Tiobe sono stati i seguenti:

  1. Java, con una valutazione del 16,896 percento
  2. C, 15,773 percento
  3. Python, 9,704 percento
  4. C ++, 5,574 percento
  5. C #, 5,349 percento
  6. Visual Basic .NET, 5,287 percento
  7. JavaScript, 2,451 percento
  8. PHP, 2,405 percento
  9. Swift, 1,795 percento
  10. SQL, 1,504 percento

L'indice rivale PyPL (Popularity of Programming Language), che si basa su un'analisi della frequenza con cui i tutorial linguistici vengono cercati su Google, ha elencato le seguenti lingue nella sua top 10 per gennaio 2020:

  1. Python, 29,72 percento
  2. Java, 19,03%
  3. JavaScript, 8,2 percento
  4. C #, 7,28 percento
  5. PHP, 6,09 percento
  6. C / C ++, 5,91 percento
  7. R, 3,72 per cento
  8. Obiettivo C, 2,47 percento
  9. Swift, 2,36 percento
  10. Matlab, 1,79%