Das Keyboard 5Q si accende per gli sviluppatori

Das Keyboard si è fatto un nome come produttore di tastiere di fascia alta per utenti con standard esigenti per ciò che digitano. Gli sviluppatori sono un ottimo esempio e quindi la nuova Das Keyboard 5Q, con un prezzo di listino di $ 249, è considerata "la tastiera definitiva per sviluppatori, responsabili IT e overachievers".

"Ultimate" potrebbe essere un'iperbole. Tuttavia, la Das Keyboard 5Q è ben progettata e confortevole e il suo software, che può illuminare i tasti per visualizzare le notifiche GitHub o StackOverflow, ad esempio, ha più di un semplice espediente anche se il suo pieno potenziale non è stato ancora sbloccato.

Das Keyboard

Hardware Das Keyboard 5Q

Il Das Keyboard 5Q fa parte della "serie Q" delle offerte di Das Keyboard, che condividono un insieme comune di funzioni di programmabilità e connettività. Il software fornito con le tastiere Q consente agli utenti di aggiungere "applet" scritte in JavaScript per controllare i comportamenti della tastiera, principalmente i LED RGB sotto ogni tasto.

Ciò consente alla tastiera di funzionare come una "dashboard", nelle parole del fondatore e creatore di Das Keyboard, Daniel Guermeur. Le notifiche a bassa priorità, come un'e-mail in sospeso, possono essere visualizzate tramite una luce chiave invece di una notifica del vassoio di distrazione.

Anche senza il software, il Das Keyboard 5Q è attraente. Fornisce un layout standard a 104 tasti (sono disponibili anche layout europei a 105 tasti), una manopola del volume e alcuni tasti multimediali. È possibile accedere a funzioni aggiuntive premendo un tasto speciale “Fn” più un altro tasto.

Ad esempio, Fn + Esc invia un segnale di sospensione al computer host. Mi piace questa disposizione meglio di un pulsante di sospensione dedicato, perché la combinazione di tasti rende molto più difficile mettere il computer in sospensione accidentalmente. (Chiunque abbia attraversato la tastiera con un gatto sa che questo è un pericolo.)

Tutti i tasti principali utilizzano interruttori a chiave meccanici soft-touch. Possiedo un altro prodotto Das Keyboard che utilizza il popolare sistema di interruttori a chiave Cherry MX Brown; gli interruttori sulla Das Keyboard 5Q sono della varietà Gamma Zulu. Hanno un'azione più silenziosa, ma sono altrettanto comodi da digitare.

Gli interruttori a chiave della Das Keyboard 5Q sono incassati nella parte anteriore della tastiera. Pertanto, per pulire a fondo il Das Keyboard 5Q, è necessario sollevare i cappucci dei tasti o rimuovere otto viti per aprire il quadrante. (Notare che quest'ultima opzione invalida la garanzia.) Al contrario, una tastiera progettata come Logitech G513, dove gli interruttori a chiave si trovano sulla parte superiore della tastiera, è molto più facile da pulire.

I copritasti forniti con la Das Keyboard 5Q utilizzano quello che l'azienda chiama il carattere "moderno", un carattere vagamente futuristico che a volte ho trovato difficile da leggere. L'azienda offre un set alternativo di cappucci per chiavi "professionali" per $ 29,99 e un set traslucido e illetterato per $ 49,99. Quest'ultimo set è in linea con la tastiera con tasti vuoti originale di Das Keyboard.

Oltre alle luci dei tasti, il Das Keyboard 5Q ha due luci ambientali, anch'esse controllabili tramite software, nella parte inferiore di entrambi i lati della tastiera. È incluso anche un bracciolo soft-touch con fibbie magnetiche, ma a differenza di altri modelli di tastiera Das non ci sono porte USB sulla tastiera.

Software Das Keyboard 5Q

Il software per Das Keyboard 5Q consente di configurare più livelli di comportamento per l'illuminazione della tastiera. Innanzitutto, puoi applicare uno schema di illuminazione di base preconfezionato all'intera tastiera, ad esempio, trasformare tutto in blu. In secondo luogo, è possibile personalizzare singoli tasti o gruppi di tasti per utilizzare un colore diverso o per utilizzare effetti di ciclo del colore o respirazione. Selezionare più tasti per un colore o un effetto è facile come disegnare un rettangolo di selezione su un'immagine della tastiera.

Terzo, puoi applicare effetti di luce dinamici forniti dalla libreria di applet disponibile per la serie Q. L'applet per l'utilizzo della CPU, ad esempio, trasforma un intervallo di chiavi selezionabile dall'utente (per impostazione predefinita, da 0 a 9) da verde a rosso a seconda del livello di utilizzo della CPU nel sistema. Quell'esempio particolare è piuttosto ingannevole, ma altri sono più utili: avvisi di posta, notifiche GitHub, notifiche di build CircleCI e Travis CI, promemoria per le pause degli esercizi, avvisi Trello e così via.

Al momento sono disponibili solo circa 30 applet, ma sono open source e scritti in JavaScript, quindi per crearli è possibile utilizzare qualsiasi cosa accessibile tramite NPM. Ciò include elaborate integrazioni API in più passaggi come quelle disponibili tramite servizi come IFTTT. Non è difficile clonare un'applet esistente dal repository GitHub di Das Keyboard e modificarla se si desidera iniziare da lì.

Se disattivi una data applet, i colori per i tasti interessati dovrebbero tornare a quelli che avevi precedentemente assegnato, sebbene questo sia qualcosa che un'applet deve gestire esplicitamente. Non viene fatto automaticamente.

Se non è chiaro quale applet controlla una determinata luce di un tasto, puoi premere il "pulsante Q", la manopola del volume, e toccare il tasto in questione per visualizzare una mini-finestra con i dettagli dell'applet che controlla quel tasto. Toccando il pulsante Q da solo si apre la suite software della tastiera.

La parte difficile della creazione di applet utili può essere capire quali notifiche meritano di essere ridotte a nient'altro che una spia di stato. Una notifica passiva, come l'email in sospeso, è facile. Ma un promemoria sensibile al tempo, ad esempio per una riunione, è probabilmente meglio servito da un popup sul desktop.

Das Keyboard ha dei piani futuri provvisori per espandere le funzionalità del software Q. Guermeur ha detto che una caratteristica richiesta è una sorta di sistema macro-chiave. Il software Q in sé non è open source, ma le sue API sono completamente documentate.

Das Keyboard 5Q combina l'hardware di digitazione di prima qualità con un'intrigante svolta software. Il software Q che consente alle luci chiave di raddoppiare come notifiche e avvisi è ancora nelle fasi iniziali e le applet Q sono ancora poche, ma l'idea ha molte promesse.