VKernel rende Capacity Modeler un'alternativa gratuita a VMware CapacityIQ

VKernel è pronto ad annunciare che renderà il software Capacity Modeler per VMware completamente gratuito fino al 31 dicembre 2009.

Allora cosa significa per te? Chiunque scarichi VKernel Capacity Modeler da qui alla fine dell'anno riceverà una licenza perpetua gratuita per un numero illimitato di socket CPU. L'azienda ha affermato che non avrebbe addebitato alcun costo aggiuntivo, assicurandosi che lo strumento fosse assolutamente gratuito per i consumatori. E così facendo, VKernal sta affrontando VMware in un lancio di tipo David e Goliath proprio nel mezzo del cerchio quadrato virtuale.

[VMware ha rilasciato CapacityIQ 1.0 per VMware ESX 3.x per eliminare gli sprechi e gli ambienti di dimensioni corrette | Lanamark guarda oltre l'analisi della virtualizzazione del server e la pianificazione della capacità estendendo il proprio software per raggiungere il desktop | Tieniti aggiornato sulle ultime notizie sulla virtualizzazione con la newsletter sulla virtualizzazione di. ]

"Stiamo andando proprio a VMware su questo", ha detto Kevin Conklin, VP della gestione dei prodotti e del marketing di VKernel. "VMware ha scelto di entrare in questo spazio per competere con noi e altri come Veeam, Vizioncore, Hyper9, ecc. Avrebbero potuto scegliere di collaborare con noi e costruire un buon ecosistema di gestione, ma invece vogliono farlo da soli e pagare un premio. "

Conklin ha affermato che dopo aver esaminato il nuovo software di VMware, la loro posizione su VMware CapacityIQ è che si tratta di uno "strumento di modellazione e pianificazione della capacità rudimentale" che parte da 1.200 dollari per processore. Ha aggiunto, "anche se VMware afferma di essere uno strumento di ottimizzazione, dimensionamento corretto e ricerca di rifiuti, non possiamo capire come un amministratore IT sarebbe in grado di utilizzare facilmente CapacityIQ per svolgere tali attività".

D'altra parte, la società ha affermato che il suo software gratuito VKernel Capacity Modeler offre ai clienti VMware la possibilità di pianificare, simulare e convalidare rapidamente centinaia di scenari di distribuzione e allocazione delle risorse VM "what if" del mondo reale in una sandbox interattiva prima di andare in diretta nell'ambiente di produzione. Vogliono mettere il prodotto nelle mani delle persone per mostrare loro cosa può fare VKernel.

Alex Bakman, fondatore e CEO di VKernel, ha spiegato: "Sviluppiamo da anni soluzioni di gestione e ottimizzazione VMware e sappiamo che gli utenti richiedono soluzioni più serie come il nostro Capacity Analyzer e Optimization Pack".

Conklin ha dichiarato: "Sappiamo per certo che VMware sta abbassando il prezzo di CapacityIQ in tutte le offerte competitive con noi in questo momento per eguagliare i nostri prezzi. Prevediamo una grande reazione negativa da VMware e questo è fantastico. Se decidono di escluderci da VMworld per aver sconvolto il carrello delle mele, lo considereremo una vittoria ", ha aggiunto.

Ricorda, durante VMworld 2009, Microsoft e Citrix erano sul lato ricevente della clausola del concorrente trovata nel contratto di sponsorizzazione di VMworld. Sebbene entrambe le società potessero avere una presenza e uno stand alla fiera, erano limitate a uno spazio di 10 piedi per 10 e non potevano esporre alcun software concorrente all'interno dei rispettivi stand. Forse VKernel sta anticipando una restrizione simile per se stesso e per la sua tecnologia al VMworld 2010. O forse sarà proprio questa sfida a suscitare questo tipo di risposta.

Oltre ad offrire gratuitamente il suo software di modellazione ai clienti VMware, VKernel ha un altro piano di attacco pronto. Dall'inizio della società, è stata una società di software di gestione della virtualizzazione esclusivamente VMware. Ora, tuttavia, VKernel è pronto per espandere le sue offerte di supporto alle piattaforme hypervisor della concorrenza come Microsoft Hyper-V e Citrix Xen.

"Il supporto di Hyper-V e Xen è sulla mappa da un po 'di tempo ormai, quindi questa non è in alcun modo una reazione a CapacityIQ", ha detto Conklin.

Ma guardando dall'esterno, sembra che l'ingresso di VMware in questo mercato possa aver contribuito ad accendere un fuoco sotto VKernel. La società ha dichiarato che prevede di rilasciare una versione beta di Capacity Analyzer con supporto Hyper-V all'inizio di dicembre.

Malesseri come questo potrebbero essere esattamente ciò di cui Citrix e Microsoft hanno bisogno in questo momento. Dovremo guardare e vedere se questi e altri fornitori di piattaforme di virtualizzazione possono trarre vantaggio e promuovere le relazioni con il proprio ecosistema di partner software.

È possibile scaricare il software gratuito Capacity Modeler di VKernel.

Questa storia, "VKernel rende Capacity Modeler un'alternativa gratuita a VMware CapacityIQ", è stata originariamente pubblicata su .com. Segui gli ultimi sviluppi nella virtualizzazione su .com.