4 usi utili per Visual Studio Code, a parte la codifica

La maggior parte delle persone pensa giustamente a Visual Studio Code come a un editor di codice e IDE, un ambiente per programmare progetti o lavorare su file di testo. Ma la flessibilità di VS Code dietro le quinte consente ai componenti aggiuntivi dell'editor di fare molto di più che aggiungere il supporto per linguaggi di programmazione o formati di file. VS Code può supportare tutti i tipi di attività utili oltre alla codifica.

Ecco quattro modi in cui Visual Studio Code può aiutarti a semplificare la tua giornata lavorativa di sviluppo oltre a servire come editor in cui scrivi codice. 

Sfoglia i database

Molti progetti di sviluppo di applicazioni coinvolgono un database di qualche tipo. Uno in genere gestisce un database di questo tipo con un'app desktop o un portale Web, ma una serie di componenti aggiuntivi per Visual Studio Code ti consente di eseguire query sui database direttamente dall'app. Ad esempio, vscode-database fornisce connessioni rapide e query a MySQL e PostgreSQL, mentre vscode-sqlite ti consente di lavorare con il sempre versatile SQLite. Gli utenti di MongoDB hanno anche un'estensione per chiamare la propria. Nota che queste estensioni sono le migliori per la navigazione e l'esecuzione di query, non per la gestione dei dettagli del database come la manipolazione delle strutture delle tabelle (a meno che tu non sia a tuo agio a fare queste cose attraverso le query).

Sviluppa e testa le API

Le API consentono ai componenti software di collaborare indipendentemente da dove risiedono o da cosa sono costruiti. Una serie di componenti aggiuntivi per Visual Studio Code ti consente di testare le API direttamente nell'editor o di lavorare con i formati di definizione delle API. tropicRPC consente di testare automaticamente le API gRPC, con la configurazione per il test salvata in un progetto VS Code. openapi-lint fornisce la convalida e il linting per i file OpenAPI, essendo OpenAPI il formato utilizzato più comunemente per scrivere le definizioni API; openapi-lint fornisce anche esportazioni in altri formati, inclusi YAML e JSON. Swagger Viewer fornisce anteprime, linting e IntelliSense per file OpenAPI.

Invia messaggi ai tuoi colleghi

Anche prima che COVID-19 arrivasse e ridisegnasse radicalmente il modo in cui lavoriamo, gli strumenti di collaborazione in team rendevano già molto più facile fare le cose in tempo reale da lontano. Gli utenti di Slack e Discord possono utilizzare Visual Studio Code per interagire con tali servizi e il componente aggiuntivo Chat di Arjun Attam funziona con entrambi i servizi e consente persino l'integrazione con essi direttamente nella finestra di VS Code.

Tieni traccia della tua produttività

La gestione del tempo conta più che mai, ora che più di noi che mai lavorano da soli. Se utilizzi il sistema di monitoraggio delle metriche di sviluppo di Wakatime, è disponibile un componente aggiuntivo VS Code per gestire le statistiche di Wakatime direttamente dall'editor. E il componente aggiuntivo Code Time ti consente di monitorare e gestire la produttività da solo, tramite un progetto open source. E per coloro che vogliono solo un semplice timer Pomodoro, c'è anche un'estensione per quello.