Recensione di Windows 8: Sì, è così male

Esaminiamo e analizziamo le versioni beta di Windows 8 da quasi un anno. In quel periodo, alcuni tratti sono diventati eminentemente chiari. Prima di tutto, non importa cosa pensi del design di Windows 8, è un imponente risultato ingegneristico: Microsoft è riuscita a dotare un'interfaccia molto capace, moderna e intuitiva (per ora continuerò a chiamarla Metro) su un robusto ( alcuni direbbero noioso) cavallo di battaglia, inventando un prodotto familiare a più di un miliardo di utenti e allo stesso tempo lungimirante. È un bel risultato.

Ma a volte i risultati di ingegneria sono apprezzati solo dagli ingegneri. Dal punto di vista dell'utente, Windows 8 è un fallimento: un goffo guazzabuglio che trascina l'utente in due direzioni contemporaneamente. Gli utenti attratti dalla nuova GUI Metro touch-friendly non apprezzeranno il vecchio desktop touch-ostile sottostante. Allo stesso modo, gli utenti che si affidano al desktop tradizionale di Windows non apprezzeranno dover navigare in Metro per trovare le impostazioni e le app che individuano intuitivamente in Windows 7. Microsoft ha spostato il formaggio.

[Guarda come Windows 8 si confronta con OS X Mountain Lion di Apple nella nostra recensione comparativa del deathmatch. | Windows 8 è qui! può aiutarti a prepararti con il rapporto speciale di Windows 8 Deep Dive PDF, che spiega la nuova direzione audace di Microsoft per Windows, la nuova interfaccia Metro per tablet e app desktop, la transizione da Windows 7 e altro ancora. | Rimani aggiornato sulle principali tecnologie Microsoft nella nostra newsletter Technology: Microsoft. ]

Ora che Windows 8 è arrivato (oggi per gli abbonati a MSDN e TechNet e domani per i membri del Microsoft Partner Network e i licenziatari di volume), le dure analogie - "Windows Frankenstein", "Dr. Jekyll e il sistema operativo Mr. Hyde" - possono essere applicato in modo definitivo. Mentre Windows 8 eredita molti dei vantaggi di Windows 7 - la gestibilità, la sicurezza (più antivirus integrato) e l'ampia compatibilità con l'hardware e il software esistenti - ci vuole un ascia per l'usabilità. Le app Metro ritardate, limitate e spesso ostacolate non aiutano.

In questa recensione della versione finale, RTM di Windows 8, non ho intenzione di riesaminare ciò che è accaduto prima; quasi tutto ciò che è stato discusso nella mia recensione sull'anteprima di rilascio e nella mia recensione sull'anteprima del consumatore è ancora valido. Non c'è alcun pulsante Start sul desktop e le utilità che sono riuscite a innestare Start su versioni beta precedenti non funzionano con la versione finale di RTM Win8. La nuova schermata Metro Start rimane implacabilmente bidimensionale con tessere ribaltabili che sembrano LED sulla Vegas Strip. Passare da Metro a desktop e viceversa, specialmente su un monitor grande e privo di touch, ti farà raggiungere Dramamine.

Posso confermare dopo mesi in trincea e parlando con molte centinaia di tester che a chiunque definisca "lavoro vero" come scrivere e usare il mouse non piacerà neanche un po 'a Windows 8. Prendiamolo come un dato di fatto e andiamo avanti da lì.