I linguaggi di scripting scivolano in popolarità

Importanti linguaggi di scripting, una volta visti come il futuro della programmazione offrendo facilità d'uso, sono scivolati nell'indice mensile di popolarità del linguaggio Tiobe. Solo Python e JavaScript hanno ancora un certo slancio.

I linguaggi che hanno visto il declino delle loro fortune includono Perl, PHP e Ruby. La causa sospetta della società di servizi di qualità software Tiobe è il desiderio tra gli sviluppatori di una qualità superiore rispetto a quella offerta dai linguaggi di scripting: "Poiché le esigenze di qualità stanno diventando sempre più alte, quasi nessuno osa scrivere un sistema software critico e di grandi dimensioni in un linguaggio di scripting al giorno d'oggi".

Con i linguaggi di scripting, la maggior parte degli errori viene visualizzata in runtime. E questo è un problema, dice Tiobe. Gli sviluppatori possono scrivere unit test per compensare questo problema, ma è ancora "abbastanza pericoloso" perché questi errori possono verificarsi mentre l'applicazione è in produzione. I linguaggi tipizzati staticamente, nel frattempo, hanno risposto alla minaccia dei linguaggi di scripting riducendo la verbosità del tipo.

Nell'indice di questo mese, che classifica la popolarità della lingua in base a una formula che valuta le ricerche nelle lingue nei motori di ricerca più diffusi, Python si è classificato al quarto posto, un posto davanti a dove era lo scorso anno, con un aumento dello 0,91% in quel periodo. La lingua ha goduto della reputazione di essere facile da imparare ed è diventata popolare nelle scuole superiori e nelle università. JavaScript, un ingranaggio fondamentale nello sviluppo web, si è classificato sesto dopo essere stato ottavo un anno fa. È cresciuto dello 0,27% da novembre 2016.

Ma più in basso nell'elenco, PHP si è classificato all'ottavo posto nell'indice di novembre dopo essere stato al settimo posto nello stesso periodo dell'anno scorso; la sua valutazione è scesa dell'1,23% rispetto a un anno fa. Ruby ha chiuso al 13 ° posto e ha perso lo 0,39% rispetto a un anno fa, quando era al 14 ° posto. Perl, nel frattempo, era al 15 ° posto, in calo di cinque posizioni e dello 0,8% rispetto a un anno fa. Di conseguenza, i linguaggi di scripting in generale stanno gradualmente uscendo dalla top 20 di Tiobe.

Anche JavaScript ha dovuto evolversi, con Microsoft che ha introdotto TypeScript, la sua versione di JavaScript tipizzata staticamente. JavaScript ha anche beneficiato di framework come Angular e React che sono serviti per salvaguardare il linguaggio e aggiungere funzionalità extra, osserva Tiobe.

I 10 migliori linguaggi di programmazione di Tiobe

Altrove nell'indice, i leader, Java e C, continuano a occupare il primo e il secondo posto. Le prime 10 lingue nell'indice Tiobe di questo mese sono state:

  1. Java, al 13,231 percento
  2. C, al 9,293 percento
  3. C ++, al 5,343 percento
  4. Python, al 4,482 percento
  5. C #, al 3.012 percento
  6. JavaScript, al 2,972 percento
  7. Visual Basic .Net, al 2.909 percento
  8. PHP, all'1,897 percento
  9. Delphi / Object Pascal, all'1,744 percento
  10. linguaggio assembly, all'1,722%

I 10 migliori linguaggi di programmazione di PyPL

Nell'indice alternativo PyPL di popolarità dei linguaggi di programmazione, che esamina la frequenza con cui i tutorial di linguaggio vengono cercati su Google, i linguaggi di scripting finiscono ancora in cima ma rimangono dietro Java. Le prime 10 lingue di PyPL per novembre sono state:

  1. Java, al 21,4 percento
  2. Python, al 18,6 percento
  3. PHP, all'8,2 percento
  4. JavaScript, all'8 percento
  5. C #, al 7,6 percento
  6. C ++, al 6,3 percento
  7. C, al 6,3 percento
  8. Obiettivo-C, al 3,9 percento
  9. R, al 3,8 percento
  10. Swift, al 3,1 percento