Come lavorare con NLog in .Net

NLog è una piattaforma di registrazione open source per l'uso in applicazioni .Net, Xamarin e persino Windows Phone. È gratuito, multipiattaforma e facile da configurare ed estendere. NLog è un'ottima piattaforma di registrazione semplice e dotata di un eccellente supporto per le capacità di gestione e instradamento dei registri, rendendola una buona scelta quando si deve scegliere un framework di registrazione altamente performante. 

Installa NLog

Innanzitutto, dovresti scaricare una copia di NLog.

In alternativa, puoi installare NLog usando NuGet Package Manager. Per fare ciò, è sufficiente creare un progetto in Visual Studio, fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto nella finestra Esplora soluzioni, quindi selezionare l'opzione "Gestisci pacchetti NuGet ...". Successivamente, puoi selezionare NLog.Config come pacchetto che desideri installare dalla finestra Gestione pacchetti NuGet.

Oppure puoi anche installare NLog utilizzando la console di Gestione pacchetti. Digita il seguente comando nella console di Gestione pacchetti e premi Invio.

Pacchetto di installazione NLog.Config

Per iniziare a usare NLog in Visual Studio 2015, puoi installare il pacchetto NLog.Config. Quando si installa questo pacchetto, verranno installate anche le relative dipendenze, inclusi NLog e NLog.Schema, e l'assembly NLog.dll verrà aggiunto al progetto. Vedrai anche due file aggiunti al tuo progetto, uno chiamato NLog.config e uno chiamato NLog.xsd.

Livelli di registro NLog

NLog fornisce supporto per i seguenti livelli di log:

  • Traccia
  • Debug
  • Informazioni
  • Avvisare
  • Errore
  • Fatale

Configurazione NLog

Innanzitutto è necessario impostare il nome e il percorso del file di registro nel file NLog.config. Ecco come puoi farlo:


  

Se desideri creare un file di registro ogni giorno, puoi invece specificare quanto segue nel tag della variabile:


  

Specificare una destinazione del log in NLog

Dopo aver specificato il nome e il percorso del file di registro, è necessario specificare una destinazione del registro. Questo può essere fatto utilizzando il tag di destinazione nel file NLog.config:

            xsi: type = "File"

            fileName = "$ {logFilePath}"

            layout = "$ {longdate} LEVEL = $ {level: upperCase = true}: $ {message}"

            keepFileOpen = "true" />

Tieni presente che puoi creare più target all'interno del tag target.

Puoi anche sfruttare le regole per far sapere a NLog dove deve essere registrata una particolare voce di registro, se in un file, un database, un registro eventi, ecc.

Crea un logger in NLog

È possibile creare un logger per classe utilizzando la classe LogManager nella libreria NLog. Ecco come puoi farlo:

Esempio di spazio dei nomi

{

  test di classe pubblica

  {

    logger logger statico privato = LogManager.GetCurrentClassLogger ();

  }

}

Se desideri recuperare un particolare logger, puoi sfruttare il metodo GetLogger della classe LogManager come mostrato di seguito.

using NLog;

Logger logger = LogManager.GetLogger ("SpecifyTheClassNameHere");

Semplice esempio di NLog in .Net

Ecco il programma completo di riferimento che illustra come utilizzare NLog per registrare dati a diversi livelli.

using NLog;

using System;

spazio dei nomi NLog

{

    programma di classe

    {

        logger logger statico privato = LogManager.GetCurrentClassLogger ();

        static void Main (string [] args)

        {

            logger.Trace ("Questo è un messaggio di traccia");

            logger.Debug ("Questo è un messaggio di debug");

            logger.Info ("Questo è un messaggio informativo");

            logger.Warn ("Questo è un messaggio di avviso");

            logger.Error ("Questo è un messaggio di errore");

            logger.Fatal ("Questo è un messaggio fatale");

            Console.ReadKey ();

        }

    }

}